Home \ Società Carpano in via Nizza 224
Scheda: Luogo - Tipo: Edifici

Società Carpano in via Nizza 224

Esempio di architettura industriale di gusto eclettico iniziato a fine Ottocento e più volte ampliato e ristrutturato. Alla sommità della facciata su via Nizza è presente lo stemma parlante dei Carpano, con scudo triangolare con càrpino (albero della famiglia delle Betulaceae) e due stelle, sormontato da un cimiero.

Lo stabilimento Carpano è celebre per il Vermouth, aperitivo che Antonio Benedetto Carpano produceva nel 1786 in piazza Castello. Nello stabilimento di via Nizza si svolgeva tutto il ciclo dalla vinificazione all'invecchiamento; da qui la complessa struttura, con cortili, magazzini e case d'abitazione. La fabbrica, bombardata nel 1943 e poi ricostruita, ha cessato l'attività nel 1995. I locali, ristrutturati nel 2005-2006, vengono riaperti al pubblico ospitando la prima sede di Eataly.


Lat: 45.03519243228867 Long: 7.667866945266724

Costruzione: 1880 - 1910

Bombardamento: 03 Gennaio 1944

Restauro: 2005 - 2006

  • Indice
  • Categorie
  • abitazione
  • industria
  • negozio
  • bombardamento
  • eclettismo
    • Tag
  • bombardamenti
  • trasform
  • Bombardamenti

    L'edificio di via Nizza che ospitava i 48 locali della ditta Carpano, 26 appartamenti e sei negozi, fu colpito durante l'incursione aerea del 3 gennaio 1944. Bombe dirompenti causarono la parziale distruzione del fabbricato e ne danneggiarono gravemente la restante porzione sul lato di via Narzole. La scheda di rilevamento dei danni segnala, alla data del 7 luglio 1945, un parziale ripristino delle parti lesionate.

    Immagini del cambiamento

    La fabbrica fu dismessa nel 1995. In seguito venne ristrutturata tra 2005-2006, e oggi ospita la prima sede di Eataly, aperta al pubblico.

    Note

    Da Politecnico di Torino Dipartimento Casa-Città, Beni culturali ambientali nel Comune di Torino, Società degli Ingegneri e degli Architetti in Torino, Torino 1984:
    SOC. CARPANO
    Via Nizza 224, Via Narzole

    Edificio ad uso industriale ed uffici.
    Edificio di valore documentario, raro esempio di architettura industriale in gusto eclettico.
    Edificato tra fine Ottocento ed inizio Novecento come sede della Società Carpano, fondata nel 1786. Ristrutturato nel 1945-46 in seguito ai danni subiti dai bombardamenti.

    ASCT, Progetti Edilizi, ff. 507/1911, 24/1923.
    Tavola: 65

    • Bibliografia
    • Sitografia
    • Fonti Archivistiche
    • ASCT Fondo danni di guerra, inv. 2249, cart. 45, fasc. 28, n. ord. 1
    • Fototeca
    • Ente Responsabile
    • Museo Diffuso della Resistenza della Deportazione della Guerra dei Diritti e della Libertà