Home \ Villa Quiete, già Vigna Righin
Scheda: Luogo - Tipo: Edifici

Villa Quiete, già Vigna Righin

Lat: 45.05418003924434 Long: 7.69766628742218
  • Categorie
  • villa
  • Note

    Da Politecnico di Torino Dipartimento Casa-Città, Beni culturali ambientali nel Comune di Torino, Società degli Ingegneri e degli Architetti in Torino, Torino 1984:
    VILLA QUIETE, GIA VIGNA RIGHIN
    Via Villa Quiete 15 (o Strada del Righino 2)

    Vigna.
    L'edificio di valore ambientale e documentario con il suo «artefatto piano» e le pertinenze a verde, costituisce uno degli elementi fondamentali del complesso di vigne di Strada del Righino.
    La Carta topografica della Caccia [1762], la riporta come «V. Righino» con impianto ad «L». Il Grossi la ricorda come «Righin villa e vigna [...] con Cappella ed un delizioso giardino ornato di magnifici pinacoli [...]». Nella mappa napoleonica la vigna assume una forma ribaltata rispetto a quella precedente sull' «artefatto piano». Tale giardino è ben leggibile dal rilievo della mappa del Catasto Rabbini, dove appare nell'angolo a Sud-Ovest ancora l'esedra antica; ma l'impianto planimetrico denuncia le avvenute trasformazioni ottocentesche: tra queste, il nuovo viale di accesso assiato sul fronte della villa.

    Carta topografica della Caccia [ 1762]; A. GROSSI, 1791, pp. 147-148; PLAN GEOMÉTRIQUE [... ], 1805; [Catasto RABBINI], 1866, fol. XXVII; E. GRIBAUDI ROSSI, 1975, pp. 477-478.
    Tavola: 59

    • Bibliografia