Home \ Ex stabilimento Lavazza
Scheda: Luogo - Tipo: Edifici

Ex stabilimento Lavazza

Sede produttiva della Lavazza dal 1925, quando l’azienda commercializza all’ingrosso anche olio e zucchero. L'edificio viene bombardato e quindi poi dismesso nel 1957, quando la società si trasferisce in corso Novara.


CORSO GIULIO CESARE 65

Inaugurazione: 1925

Dismissione: 1957

  • Indice
  • Categorie
  • bombardamento
  • fabbrica
    • Tag
  • bombardamenti
  • La sede produttiva della Lavazza si trovava in via San Tommaso 10, poi, a partire dal giugno 1925 la sede della ditta, che si occupava di "ingrosso droghe e coloniali" si trovava in corso ponte Mosca 65 (oggi corso Giulio Cesare 65): qui occupava un edificio di due piani, con appartamento e bottega. Nel 1925 l’azienda contava 40 dipendenti e commercializza all’ingrosso anche olio e zucchero. I nuovi macchinari dello stabilimento consentirono di confezionare il caffè in imballi in “pergamin” e mantenere più a lungo l’aroma della tostatura. Nel 1947 produceva 4.000 quintali di caffè.

    L'edificio, danneggiato dai bombardamenti, fu demolito dopo il trasferimento in corso Novara 59; nel febbraio 1957, infatti, fu comunicato alla Snc Murisengo che i locali in corso Giulio Cesare sarebbero stati dismessi (appartamento al primo piano e locali commerciali al piano terra).

    • Bibliografia
    • Sitografia
    • Fonti Archivistiche
    • Archivio Camera di Commercio e Industria di Torino
    • Archivio Storico Lavazza
    • Fototeca

    Soggetti correlati

    Temi correlati

    Luoghi correlati

    • Ente Responsabile
    • ISMEL