Home \ Complesso di risanamenti ottocenteschi intorno alla "diagonale"
Scheda: Luogo - Tipo: Isolato

Complesso di risanamenti ottocenteschi intorno alla "diagonale"

Lat: 45.07052015801343 Long: 7.680891752243042

Trasformazione: 1885
circa

  • Categorie
  • piazza
  • via
  • casa
  • Note

    Da Politecnico di Torino Dipartimento Casa-Città, Beni culturali ambientali nel Comune di Torino, Società degli Ingegneri e degli Architetti in Torino, Torino 1984:
    COMPLESSO DEI RISANAMENTI OTTOCENTESCHI INTORNO ALLA "DIAGONALE"
    Via Micca, Via S. Francesco d'Assisi, Via S. Tommaso, Via XX Settembre, Via Bertola e Via Viotti

    Complesso urbano coordinato da piano.
    Complesso otto-novecentesco di valore ambientale, costituito da edifici e da spazi viari ristrutturati, a seguito del piano generale di risanamento del 1885, con rilevante continuità di tessitura e di ambiente.
    Il complesso è stato realizzato a seguito del Piano Generale di Risanamento nel 1885 redatto con importanti contributi di C. Ceppi. Il Piano comportò l'apertura della via "diagonale" Pietro Micca, tra Piazza Solferino e Piazza Castello e l'allargamento e dirizzamento delle principali vie che la intersecano (S. Francesco d'Assisi, S. Tommaso, Porta Palatina, XX Settembre, Viotti, Barbaroux, Monte di Pietà, Bertola). L'esproprio per pubblica utilità consentì l'accorpamento di lotti e la realizzazione di case da reddito di discrete dimensioni mediante radicale e razionale rinnovamento del preesistente tessuto. L'insieme di tali spazi ed edifici, realizzati tra Otto e Novecento, in gusto eclettico, liberty e déco, costituisce un complesso con rilevante continuità di tessitura e di ambiente.

    M. LEVA PISTOI, 1969: V. COMOLI MANDRACCI, Torino, 1983, pp. 209 sgg.
    Tavola: 41

    • Bibliografia