Home \ Stabilimento Alenia Aeronautica – Thales Alenia Spaces
Scheda: Luogo - Tipo: Edifici

Stabilimento Alenia Aeronautica – Thales Alenia Spaces

La produzione aeronautica torinese si è storicamente sviluppata nell’area di corso Francia, al confine della città. Già sede dello stabilimento aeronautico dell’Ansaldo, l’area con l’annesso campo volo è rilevata nel 1926 dalla Società Aeronautica d’Italia, costituita dalla Fiat, che cede la produzione dei velivoli e gli impianti ad Aeritalia nel 1972. Oggi l’area occupata dagli stabilimenti di Alenia Aeronautica e Thales Alenia Spaces è oggetto di un progetto di riqualificazione. Le attività produttive si sono progressivamente spostate a Caselle, mentre rimangono ancora uffici e laboratori con la galleria del vento e simulatori di volo. Lo stabilimento fu colpito da tre bombardamenti nel corso del secondo conflitto mondiale: il 18 novembre 1942, il 4-5 febbraio 1943, il 25 aprile 1944.


CORSO FRANCIA 366

Inaugurazione: 1926

Bombardamento: 18 Novembre 1942

Bombardamento: 04 Febbraio 1943 - 05 Febbraio 1943

Bombardamento: 25 Aprile 1944

Notizie dal: 1949
riorganizzazione delle produzioni in Fiat Sezione Aviazione

Notizie dal: 1969
costituzione di Aeritalia da parte di Fiat e Finmeccanica

Notizie dal: 1972
cessione della sezione velivoli di Fiat ad Aeritalia

Variazione: 1990
Aeritalia assume il nome di Alenia

  • Indice
  • Categorie
  • industria
  • bombardamento
  • fabbrica
    • Tag
  • bombardamenti
  • Bombardamenti

    Tre bombardamenti colpirono lo stabilimento Alenia aeronautica: i primi due, il 28 novembre 1942 e il 4-5 febbraio 1943, furono effettuati dalla RAF con bombe di grosso e grossissimo calibro, l’ultimo, il 25 aprile 1944, dall’USAAF con la tecnica del tappeto di bombe (centinaia di bombe dirompenti di medio calibro). A seguito dei bombardamenti alcuni dei fabbricati dello stabilimento furono completamente distrutti. Gli altri fabbricati riportarono gravi danni.

    • Bibliografia
    • Sitografia
    • Fonti Archivistiche
    • Centro e Archivio Storico Fiat
    • ASCT Fondo danni di guerra, inv. 2414, cart. 48, fasc. 6, n.ord. 6
    • Fototeca
    • Ente Responsabile
    • ISMEL
    • Museo Diffuso della Resistenza della Deportazione della Guerra dei Diritti e della Libertà