Home \ Lapide dedicata a Diego Martinetti (1899 - 1945)
Scheda: Luogo - Tipo: Monumenti, lapidi e fontane

Lapide dedicata a Diego Martinetti (1899 - 1945)

Martinetti Diego 27. 4. 1945. Nato a Pezzana, in provincia di Vercelli, il 21 agosto 1899, tranviere. Durante l’insurrezione di Torino, il 27 aprile 1945, intorno alle 14,20, in corso Regina Margherita 14 angolo via Fontanesi, mentre si trovava di servizio, in qualità di sappista, davanti all’Atm, venne colpito da un proiettile  sparato dai fascisti nel corso di uno scontro (Asct, 1947 - IX 6, Gabinetto del Sindaco, c. 645, f. 8, informativa del Cln dell’Atm, 8 marzo 1946; Aisrp, Banca dati Partigianato piemontese; I tranvieri torinesi nella lotta antifascista e di liberazione, Torino, 1985, s.e., p. 9) (1)


CORSO REGINA MARGHERITA 14

Realizzazione: Settembre 1945 - Ottobre 1946
Collocazione della lapide

Restauro: 2011
Intervento conservativo a cura del Centro Conservazione e Restauro La Venaria Reale

  • Categorie
  • lapide
    • Tag
  • lapidi resistenza
  • Note

    (1) Testo tratto da Adduci, Nicola [et al.] (a cura di), Che il silenzio non sia silenzio. Memoria civica dei caduti della Resistenza a Torino, Museo diffuso della Resistenza, della Deportazione, della Guerra, dei Diritti e della Libertà - Istoreto, Torino 2015, p. 145

    • Bibliografia
    • Fonti Archivistiche
    • Asct, Archivio della Città di Torino
    • Aisrp, Archivio dell’Istituto piemontese per la storia della resistenza e della società contemporanea
    • Ente Responsabile
    • Istoreto
    • MuseoTorino
    • Museo Diffuso della Resistenza della Deportazione della Guerra dei Diritti e della Libertà