Home \ Lapide dedicata a Carta Liliana (1921 - 1945)
Scheda: Luogo - Tipo: Monumenti, lapidi e fontane

Lapide dedicata a Carta Liliana (1921 - 1945)

Lapide dedicata a Liliana Carta, collocata in via Valperga Caluso 24.


VIA CALUSO VALPERGA 24

Realizzazione: Settembre 1945 - Ottobre 1946
Collocazione della lapide

Restauro: 2011
Intervento di pulitura a cura del Centro Conservazione e Restauro La Venaria Reale

  • Indice
  • Categorie
  • lapide
    • Tag
  • lapidi resistenza
  • Carta Liliana

    "Nata a Piombino, in provincia di Livorno, il 29 marzo 1921, pantofolaia. La sua famiglia giunse in città nel maggio 1932, proveniente da Venaria Reale, e si stabilì in via Valperga Caluso 24. La giovane donna morì in seguito ad un colpo esploso da un carro armato tedesco apparso all'angolo tra via Madama Cristina e via Valperga Caluso, che centrò il pieno il balcone del suo alloggio al primo piano proprio mentre stava chiudendo in tutta fretta le imposte. In quella stessa circostanza restò ferita anche la sorella Antonia, di vent'anni, che la stava aiutando.

    Asct, scheda anagrafica

    Ast, Sezioni riunite, Procura presso il Tribunale di Torino, Archiviazioni, 1945, n. 9348" (1)

    Note

    (1) Testo tratto da Adduci, Nicola [et al.] (a cura di), Che il silenzio non sia silenzio. Memoria civica dei caduti della Resistenza a Torino, Museo diffuso della Resistenza, della Deportazione, della Guerra, dei Diritti e della Libertà - Istoreto, Torino 2015, p. 128

    • Bibliografia
    • Sitografia
    • Fonti Archivistiche
    • Asct, Archivio storico della Città di Torino
    • Ast, Archivio di Stato di Torino
    • Ente Responsabile
    • Istoreto
    • MuseoTorino
    • Museo Diffuso della Resistenza della Deportazione della Guerra dei Diritti e della Libertà