Home \ Lapide dedicata a Mario Cillario (1924 - 1945)
Scheda: Luogo - Tipo: Monumenti, lapidi e fontane

Lapide dedicata a Mario Cillario (1924 - 1945)

Cillario Mario 27. 4. 1945. Nato a Torino l’8 febbraio 1924, artigiano, già abitante in via Palazzo di Città 14, trasferitosi in via Vassalli Eandi 22 dall’agosto 1943. Mentre sostava nei pressi della vecchia abitazione, si trovò al centro dell’attacco mosso da alcuni reparti fascisti per riconquistare il Municipio occupato dalle formazioni partigiane. Rimasto casualmente ferito da alcune raffiche di mitraglia sparate da un carro armato, morì poco dopo all’Astanteria Martini (Asct, 1947 - IX 6, Gabinetto del Sindaco, c. 645, f. 8, Dichiarazione capo distaccamento “Parvis”, Sap, IV settore, IX Brigata, 28.8.1945; Asct, scheda anagrafica) (1)


VIA PALAZZO DI CITTA' 14

Realizzazione: Settembre 1945 - Ottobre 1946
Collocazione della lapide

Restauro: 2011
Intervento conservativo a cura del Centro Conservazione e Restauro La Venaria Reale

  • Categorie
  • lapide
    • Tag
  • lapidi resistenza
  • Note

    (1) Testo tratto da Adduci, Nicola [et al.] (a cura di), Che il silenzio non sia silenzio. Memoria civica dei caduti della Resistenza a Torino, Museo diffuso della Resistenza, della Deportazione, della Guerra, dei Diritti e della Libertà - Istoreto, Torino 2015, p. 139

    • Bibliografia
    • Sitografia
    • Fonti Archivistiche
    • Asct, Archivio Storico della Città di Torino
    • Fototeca
    • Ente Responsabile
    • Istoreto
    • MuseoTorino
    • Museo Diffuso della Resistenza della Deportazione della Guerra dei Diritti e della Libertà