Home \ Balon
Scheda: Luogo - Tipo: Vie e Piazze

Balon

Ci sono ancora molti dubbi sull’origine del nome dell’area, dove si tiene il famoso mercato delle pulci di Torino, ma non sono da escludere motivi ludico-sportivi.


Lat: 45.08033 Long: 7.68390

Notizie dal: XVII Sec. (1600-1699)

  • Indice
  • Categorie
  • mercato
    • Tag
  • trasform
  • A inizio Seicento, invece, è documentata la presenza di “un’osteria del pallone” nel quartiere tra Porta Palazzo e la Dora, il che fa presupporre un uso ludico della zona; non è un caso quindi se il quartiere è soprannominato “Balon” o “Borgo del pallone”, forse proprio in riferimento al gioco1. Un dipinto di Pietro Domenico Olivero, conservato al castello di Agliè, a cui è stato attribuito il titolo Il gioco del pallone a Torino, raffigura un gruppo di persone che giocano con una palla ed è molto probabile che si trovino proprio nella zona di Porta Palazzo prima dell’intervento juvarriano.
    Nel Settecento il pallone non connotava più la zona: come dimostra la Guida de’ forestieri per la real città di Torino, scritta e pubblicata da Giovanni Gaspare Craveri, il soprannome fa riferimento ai giochi in generale, ma non al pallone nello specifico. «Uscendo da Porta Palazzo» spiega il Craveri «verso mezza notte si vede una lunga serie di case, dietro le quali sono 24 Molini della Città, il Gioco dell’Archibugio, detto volgarmente del Tavolazzo, e diversi altri luoghi di spasso per li cittadini»2.

    Note

    1. Cesare Bianchi, Porta Palazzo e il Balon. Storia e mito, Torino 1975, pp. 54-55.

    2. Andrea Merlotti, Il gioco del pallone nel Piemonte moderno, op. cit., p. 32; Craveri, Giovanni Gaspare, Guida de' forestieri per la real città di Torino, in cui si dà notizia delle cose piu notabili di questa città, e suoi contorni; cioè di chiese, conventi, monasteri, e luoghi pii..., Gian Domenico Rameletti, Torino 1753 , p. 165

    • Bibliografia
    • Sitografia

    Temi correlati

    Itinerari correlati