Home \ Lapide dedicata a Luigi Mario (1906 - 1945)
Scheda: Luogo - Tipo: Monumenti, lapidi e fontane

Lapide dedicata a Luigi Mario (1906 - 1945)

Mario Luigi 27. 4. 1945. Nato a Torino il 12 aprile 1906, elettricista, padre di cinque figli, appartenente alla divisione De Vitis, brigata Nebiolo dal 10 agosto 1944. Nelle giornate insurrezionali, in compagnia del partigiano Davide Ighino, abitante in via della Consolata 6, giunse fin sotto l’abitazione di quest’ultimo, dove si fermò dinanzi al portone. All’improvviso, da una finestra del terzo piano di via della Consolata 1 bis, la casa di fronte, un cecchino sparò alcuni colpi di fucile uccidendo il Mario sul colpo e ferendo al braccio destro il compagno (Asct, 1947 - IX 6, Gabinetto del Sindaco, c. 645, f. 8; Aisrp, Banca dati Partigianato piemontese) (1)


VIA DELLA CONSOLATA 6

Realizzazione: Settembre 1945 - Ottobre 1946
Collocazione della lapide

Restauro: 2011
Intervento di pulitura a cura del Centro Conservazione e Restauro La Venaria Reale

  • Categorie
  • lapide
    • Tag
  • lapidi resistenza
  • Note

    (1) Testo tratto da Adduci, Nicola [et al.] (a cura di), Che il silenzio non sia silenzio. Memoria civica dei caduti della Resistenza a Torino, Museo diffuso della Resistenza, della Deportazione, della Guerra, dei Diritti e della Libertà - Istoreto, Torino 2015, p. 145

    • Bibliografia
    • Fonti Archivistiche
    • Asct, Archivio Storico della Città di Torino
    • Aisrp, Archivio dell’Istituto piemontese per la storia della resistenza e della società contemporanea
    • Ente Responsabile
    • Istoreto
    • MuseoTorino
    • Museo Diffuso della Resistenza della Deportazione della Guerra dei Diritti e della Libertà