Home \ Aula del Senato di Palazzo Madama
Scheda: Luogo - Tipo: Edifici monumentali

Aula del Senato di Palazzo Madama

La storica costruzione, prima porta romana, poi casaforte e castello medievale degli Acaia e successivamente dimora delle Madame Reali Maria Cristina di Francia e Maria Giovanna Battista di Savoia-Nemours, in epoca risorgimentale ospitò l’Aula del Senato Subalpino dal 1848 al 1861 e quindi accolse il Senato Italiano dal 1861 al 1864. L’ultima seduta si tenne il 9 dicembre 1864 con l’approvazione della legge per il trasferimento della capitale da Torino a Firenze. L’articolo 33 dello Statuto Albertino stabiliva che i senatori fossero nominati a vita dal re tra i membri della nobiltà sabauda, massima espressione della volontà regia e governativa, come ricompensa per i servigi resi dagli illustri personaggi e dagli anziani funzionari della corte.


Lat: 45.070865470227716 Long: 7.685953134918236

Inaugurazione: 1848

Abbandono: 1864

  • Categorie
  • risorgimento
    • Tag
  • mostra risorgimento
    • Fototeca

    Luoghi correlati

    Temi correlati