Home \ Lapide dedicata a Chiarini Giancarlo (1923 - 1944)
Scheda: Luogo - Tipo: Monumenti, lapidi e fontane

Lapide dedicata a Chiarini Giancarlo (1923 - 1944)

Lapide dedicata a Giancarlo Chiarini, collocata in corso Duca degli Abruzzi 65.


CORSO DUCA DEGLI ABRUZZI 65

Restauro: 2011
Intervento di pulitura a cura del Centro Conservazione e Restauro La Venaria Reale

  • Indice
  • Categorie
  • lapide
    • Tag
  • lapidi resistenza
  • Chiarini Giancarlo

    "Nato a Mantova il 22 marzo 1923, impiegato tecnico. Giunto con la famiglia a Torino, nel giugno 1939, ed abitante in corso Duca degli Abruzzi 65. Comandante di distaccamento in una brigata Sap organizzata dalla Democrazia cristiana, venne fucilato per rappresaglia il 21 ottobre 1944 a San Martino Canavese, in frazione Vialfrè, come ricordato sulla lapide.

    Asct, scheda anagrafica

    Aisrp, Banca dati Partigianato piemontese" (1)

    Note

    (1) Testo tratto da Adduci, Nicola [et al.] (a cura di), Che il silenzio non sia silenzio. Memoria civica dei caduti della Resistenza a Torino, Museo diffuso della Resistenza, della Deportazione, della Guerra, dei Diritti e della Libertà - Istoreto, Torino 2015, p. 96

    • Bibliografia
    • Sitografia
    • Fonti Archivistiche
    • Aisrp, Archivio dell’Istituto piemontese per la storia della resistenza e della società contemporanea
    • Asct, Archivio storico della Città di Torino
    • Ente Responsabile
    • Istoreto
    • MuseoTorino
    • Museo Diffuso della Resistenza della Deportazione della Guerra dei Diritti e della Libertà