Scheda: Luogo - Tipo: Edifici

Costruzioni in ferro Bosco Ferdinando

In via Caprera 136 (oggi corrispondente a via Amalia Guglielminetti 8) fu realizzato, nel 1941, un fabbricato che ospitava la ditta Bosco Ferdinando, costruzioni in ferro. L'edificio, di un solo piano fuori terra e una tettoia fu colpito, il 27 luglio 1944, da un bombardamento. Sull'area allora occupata dalla ditta oggi insistono alti edifici ad uso di civile abitazione di recente costruzione.


Lat: 45.053447 Long: 7.638176

Costruzione: 1941

Bombardamento: 27 Luglio 1944

Indice

Categorie

  • officina | bombardamento

Tag

  • bombardamenti

Bombardamenti

In via Caprera 136 (oggi corrispondente a via Amalia Guglielminetti 8) fu realizzato, nel 1941, un fabbricato che ospitava la ditta Bosco Ferdinando, costruzioni in ferro. L'edificio, di un solo piano fuori terra e una tettoia fu colpito, il 27 luglio 1944, da un bombardamento che causò lo scoprimento parziale del tetto, il crollo di plafoni e screpolature di muri, schiantamento dei lucernari ed infissi. Nel gennaio 1946 i locali e il tetto dell'edificio risultavano parzialmente ripristinati. Sull'area allora occupata dalla ditta oggi insistono alti edifici ad uso di civile abitazione di recente costruzione.

Fonti Archivistiche

  • ASCT, Fondo danni di guerra, inv. 2314 cart. 46 fasc. 3

Luoghi correlati

Ente Responsabile

  • Museo Diffuso della Resistenza della Deportazione della Guerra dei Diritti e della Libertà