Home \ Teatro Cardinal Massaia
Scheda: Luogo - Tipo: Edifici

Teatro Cardinal Massaia

Costruito nel 1925, il Teatro Cardinal Massaia anima da oltre ottant'anni la vita teatrale del quartiere Madonna di Campagna e non solo, risultando uno dei più frequentati in Piemonte. Propone inoltre un ricco palinsesto che va dalla commedia sofisticata americana al cabaret, fino ai classici del teatro dialettale, napoletano e piemontese; un cartellone pensato per bambini e ragazzi delle scuole di ogni ordine e grado.


Lat: 45.103104 Long: 7.66932

Notizie dal: 1903

Inaugurazione: 28 Giugno 1925

Bombardamento: 08 Dicembre 1942

Rifacimento: 28 Aprile 1956
Inaugurazione nuova sala

Restauro: 1988 - 1990
Lavori di adeguamento

Ampliamento: 2003 - 2009

  • Indice
  • Categorie
  • bombardamento
  • teatro
    • Tag
  • bombardamenti
  • A partire dal 1903, si ha notizia dell’esistenza di un piccolo teatro adiacente alla parrocchia Madonna di Campagna di Torino.

    Il primo Salone Cardinal Massaia fu inaugurato il 28 giugno 1925 ed attrezzato anche per proiezioni cinematografiche, conferenze, accademie. In quel periodo la “Filodrammatica del Circolo” portò in scena farse e commedie e invitò altre compagnie per serate “d'onesti intrattenimenti ricreativi e di educazione morale, religiosa e sociale”, spesso con scopi benefici legati all’attività parrocchiale. Poi, l’8 dicembre 1942, il complesso architettonico subì un pesante bombardamento che rase al suolo la chiesa ed arrecò parecchi danni al teatro, che fu rapidamente ricostruito ed adibito a chiesa provvisoria.

    Terminata la guerra, fu allestito per alcuni anni un piccolo salone parrocchiale, con programmazione quasi esclusivamente cinematografica. Dopo la ricostruzione della chiesa, venne sistemato anche il teatro: il 28 aprile 1956 fu inaugurata la nuova sala con una proiezione in cinemascope.

    Dopo la forte crisi cinematografica degli anni ’70, l'associazione “Il Borghiere” iniziò a proporre stagioni teatrali sempre più apprezzate dal pubblico.

    Tra il 1998 e il 1990, il teatro chiuse per alcuni lavori di adeguamento ed alla sua riapertura ebbe un periodo fiorente in cui molte compagnie professioniste ed amatoriali lo utilizzarono per i loro spettacoli.

    Dal punto di vista strutturale, dal 2003 il teatro è stato ampliato e restaurato per soddisfare le sempre crescenti esigenze del pubblico che lo frequenta.

    Dal 2008 si accede, attraverso il nuovo ingresso in via Sospello 32, al moderno e spazioso foyer e alla rinnovata sala da circa 304 posti a sedere. Sono inoltre presenti una sala conferenze da 90 posti, due sale per prove e scuole teatrali, una galleria da 60 posti e un’arena estiva da 250 posti.

    Il Teatro Cardinal Massaia è diventato un punto di riferimento non solo per il quartiere Madonna di Campagna, ma per l'intera città.

    Dal 2009, le attività del Teatro Cardinal Massaia sono gestite dalla “3ATRO”, Società Cooperativa costituita da giovani appassionati al mondo del teatro ed attivi in questo settore da molto tempo.

    • Sitografia
    • Fototeca
    • Ente Responsabile
    • Urban Center Metropolitano