Home \ Nuovo Ponte Regina Margherita
Scheda: Luogo - Tipo: Ponti e passerelle

Nuovo Ponte Regina Margherita

Il nuovo ponte Regina Margherita sul Po, tra il corso omonimo e corso Gabetti, attraversa il fiume con un’unica campata di 100 metri. È stato costruito tra il 1970 e il 1972 per sostituire il vecchio ponte a tre arcate, largo 12 metri. L’opera è composta da due strutture, in calcestruzzo armato, affiancate e indipendenti. La lunghezza complessiva è di 130 metri e la larghezza di 35,50 metri.


Lat: 45.068202 Long: 7.708308

Costruzione: 1970 - 1972

  • Indice
  • Categorie
  • ponte
    • Tag
  • trasform
  • La storia del ponte su corso Regina Margherita comincia a fine ‘800 con la volontà, da parte dell’amministrazione comunale, di servire con nuove infrastrutture la zona urbanizzata di Vanchiglia. È collocato sulla linea della cinta daziaria per allacciarne i due capi interrotti dal fiume. La costruzione inizia nel 1877 e si conclude solo nel 1882 a causa dalle numerose piene del fiume, che avevano ostacolato la prosecuzione dei lavori.

    Il ponte era costituito da tre campate e ricordava per molte caratteristiche strutturali il Ponte Isabella. Durante la prima metà del Novecento, l’insufficiente larghezza della carreggiata, solo otto metri, era diventata insostenibile per il crescente traffico. Viene quindi deciso di demolire il vecchio ponte e sostituirlo con una nuova struttura.

    Il nuovo ponte inizia ad essere costruito nel 1970 sul progetto presentato dalla Società Italiana per le Condotte d’Acqua di Roma.

    La struttura del ponte, costituita da due elementi affiancati indipendenti, ha permesso di costruire una delle due parti prima della demolizione del vecchio ponte, avvenuta definitivamente nel 1972. Realizzato in cemento armato precompresso con parapetti in ferro, testimonia il gusto architettonico e le tecniche costruttive dell’epoca.

    • Bibliografia
    • Sitografia
    • Fototeca

    Temi correlati

    Itinerari correlati

    • Ente Responsabile
    • MuseoTorino