Home \ Chiesa di Sant'Agnese
Scheda: Luogo - Tipo: Edifici monumentali

Chiesa di Sant'Agnese

La chiesa di Sant'Agnese fu fondata da don Costantino Pagliotti, cuorgnatese benestante che impegnò tutto il suo patrimonio personale per la costruzione dell'edificio. Nel 2011 gli è stata intitolata la piazzetta adiacente la chiesa, tra via della Brocca e corso Moncalieri. Durante il secondo conflitto mondiale, Sant'Agnese fu colpita di cinque incursioni aeree che la danneggiarono gravemente.


CORSO MONCALIERI 39

Progetto: 1929

Bombardamento: 24 Novembre 1942

Bombardamento: 28 Novembre 1942

Bombardamento: 13 Luglio 1943

Bombardamento: 13 Agosto 1943

Bombardamento: 24 Luglio 1944

  • Indice
  • Categorie
  • bombardamento
  • chiesa
    • Tag
  • bombardamenti
  • Bombardamenti

    La chiesa di Sant'Agnese fu fondata da don Costantino Pagliotti, cuorgnatese benestante che impegnò tutto il suo patrimonio personale per la costruzione dell'edificio, assecondando la richiesta di gran parte degli abitanti di Borgo Crimea per una nuova parrocchia in zona. Primo pastore di Sant'Agnese, ha continuato a occuparsene fino alla sua morte, in povertà. Le sue spoglie sono conservate all'interno. Nel 2011 gli è stata intitolata la piazzetta adiacente la chiesa, tra via della Brocca e corso Moncalieri.

    Durante il secondo conflitto mondiale, Sant'Agnese fu colpita di cinque incursioni aeree che causarono il sinistro di tutto l'edificio. Bombe dirompenti provocarono il crollo di parte del tetto e di una capriata completa, lesioni alla facciata e danni alle chiassilerie. Le opere di rifacimento vennero eseguite nell'immediato.

    Note

    Da Politecnico di Torino Dipartimento Casa-Città, Beni culturali ambientali nel Comune di Torino, Società degli Ingegneri e degli Architetti in Torino, Torino 1984:
    CHIESA DI SANT'AGNESE
    Corso Moncalieri 39

    Chiesa parrocchiale.
    Segnalazione di edificio di significato documentario, tipico esempio di architettura sacra del primo dopoguerra.
    Progetto di Giuseppe Cento, 1929.

    «L'Architettura Italiana», 1931, n. 5.
    Tavola: 50

    • Bibliografia
    • Fonti Archivistiche
    • ASCT Fondo danni di guerra, inv. 606, cart. 12, fasc. 13, n. ord. 3
    • Fototeca
    • Ente Responsabile
    • Museo Diffuso della Resistenza della Deportazione della Guerra dei Diritti e della Libertà