Home \ 09. Lapidi nei luoghi di riunione del Clnrp e nei luoghi di detenzione
Scheda: Itinerario - Tipo: Storico

09. Lapidi nei luoghi di riunione del Clnrp e nei luoghi di detenzione

Sono qui elencate, anche se non in modo esaustivo, le lapidi collocate nei luoghi sede di riunione clandestina del Cnlrp (Comitato di liberazione nazionale regionale piemontese) e quelle collocate nei luoghi di detenzione.


Periodo di riferimento: 1922 - 1945

Targhe collocate sui luoghi sede di riunione clandestina del Clnrp

- Albergo Canelli in via San Dalmazzo 5 (lapide già nel salone del ristorante);

- via Cibrario 68: la lapide ricorda l’attività della “Gina”, Maria Giaccone Tomasini, portinaia dello stabile;

- Archivio di Stato, via Santa Chiara 40;

- ex Conceria Fiorio, via Durandi 10 (la lapide originale, già posta all’interno dello stabilimento è ora conservata presso il Museo diffuso della Resistenza, in corso Valdocco 4/A);

- chiesa di San Giuseppe Benedetto Cottolengo, via Luini 90.

Lapidi su luoghi di detenzione

- Caserma La Marmora, via Asti 22, lapide apposta dalla divisione Genio Cremona nel fossato, all’interno della caserma, a ricordo dei partigiani qui fucilati. La caserma era sede dell’Ufficio politico della Guardia nazionale repubblicana;

- carceri Nuove, corso Vittorio Emanuele II 127, lapide dedicata ai detenuti politici antifascisti.

  • Bibliografia
  • Sitografia
  • Ente Responsabile
  • Istoreto
  • MuseoTorino
  • Museo Diffuso della Resistenza della Deportazione della Guerra dei Diritti e della Libertà