Scheda: Luogo - Tipo: Edifici

Casa Circondariale “Lorusso e Cutugno”, detta “Le Vallette”

La struttura detentiva, inaugurata nel 1986, sostituisce le Carceri nuove. Nota come carcere “Le Vallette”, dal quartiere omonimo nel quale è collocata, è stata intitolata nel 2003 a Giuseppe Lorusso e Lorenzo Cutugno.

 


Lat: 45.09831 Long: 7.63093

Costruzione: 1986

Variazione: 2003
intitolazione a Lorusso e Cutugno

Categorie

  • abitazione | ufficio | laboratorio | biblioteca | carcere

Biblioteca penitenziaria

Al 1986 risalgono i primi contatti tra la direzione delle biblioteche civiche torinesi e il Ministero di Grazia e Giustizia al fine di aprire una biblioteca civica all’interno della Casa circondariale “Le Vallette”. Il rapporto fu formalizzato attraverso una convenzione stipulata tra il Comune di Torino e il Ministero, e la biblioteca venne aperta con una dpotazione inziale di 3.000 volumi.

La Biblioteca, aperta nel 1988, è riservata ai detenuti e al personale della Casa circondariale. I detenuti possono accedervi per consultare e richiedere i libri in lettura. In ogni sezione è presente copia del catalogo della biblioteca; si possono quindi richiedere i libri anche attraverso la posta interna.

Il servizio è gestito da un bibliotecario comunale che cura il funzionamento dei prestiti e presta servizio di reference, da un agente che controlla i detenuti che accedono alla biblioteca e da un detenuto addetto alla consegna e al ritiro dei libri nelle diverse sezioni. Dal suo esordio, labiblioteca opera in collaborazione.

Fototeca

Soggetti correlati

Temi correlati

Ente Responsabile

  • CeSRAMP