Home \ Lapide dedicata a Carlo Chiesa (1891 - 1945)
Scheda: Luogo - Tipo: Monumenti, lapidi e fontane

Lapide dedicata a Carlo Chiesa (1891 - 1945)

La lapide in memoria di Carlo Chiesa è collocata in piazza Palazzo di Città 7.


PIAZZA PALAZZO DI CITTA' 7

Realizzazione: Settembre 1945 - Ottobre 1946
Collocazione della lapide

Restauro: 2011
Intervento conservativo a cura del Centro Conservazione e Restauro La Venaria Reale

  • Indice
  • Categorie
  • lapide
    • Tag
  • lapidi resistenza
  • " Chiesa Carlo 6. 4. 1945.

    piazza Palazzo di Città 7

    Nato a Torino il 1° aprile 1891, abitante in via Santa Chiara 10, impiegato alla Fiat. Aveva già combattuto durante la prima guerra mondiale e all’annuncio dell’armistizio dell’8 settembre 1943 contribuì all’organizzazione e allo sviluppo del movimento partigiano in Torino entrando a far parte delle Sap, in qualità di ispettore nel 1° settore, col nome di battaglia Carlin. Fu arrestato il 2 aprile 1945 da militi fascisti dei Rap, durante una perquisizione alla dittà Safov di via Buniva. Il 6 aprile, intorno alle 18, dopo quattro giorni di percosse e torture, Chiesa si uccise gettandosi dal terzo piano di piazza Palazzo di Città 7, sede della 1^ Sezione dei Vigili urbani, dove era stato condotto per un nuovo “interrogatorio”. Morì alle 19.50 all'ospedale San Giovanni Vecchio,  dopo un'ora dal ricovero. Decorato con medaglia d’oro al valor militare

    Asct, IX 6, Affari Gabinetto del sindaco, b. 645, f. 8; Aosg, Mattinali di Pronto soccorso, 1945, n. 49;

    Aisrp, Fondo Commissione piemontese accertamento qualifiche partigiane, b. 17, Cronistoria in riassunto della 15ª Brigata SAP Vanni

    Asct, 1947 IX 6, Gabinetto del Sindaco, c. 645, f. 8, Richiesta per la concessione di una lapide avanzata dalla moglie, agosto 1945

    Asct, scheda anagrafica

    Seicento giorni nella Resistenza, cit., p. 22

    Aosg, Mattinali del Pronto soccorso, 1945, n. 49

    L. Allegra, Gli aguzzini di Mimo, cit. " (1)

    Note

    (1) Testo tratto da Adduci, Nicola [et al.] (a cura di), Che il silenzio non sia silenzio. Memoria civica dei caduti della Resistenza a Torino, Museo diffuso della Resistenza, della Deportazione, della Guerra, dei Diritti e della Libertà - Istoreto, Torino 2015, p. 116 - 117

    • Bibliografia
    • Sitografia
    • Fonti Archivistiche
    • Asct, Archivio Storico della Città di Torino
    • Aosg, Archivio dell’Ospedale San Giovanni
    • Aisrp, Archivio dell’Istituto piemontese per la storia della resistenza e della società contemporanea
    • Ente Responsabile
    • Istoreto
    • MuseoTorino
    • Museo Diffuso della Resistenza della Deportazione della Guerra dei Diritti e della Libertà