Home \ Complesso Ottocentesco di Porta Palazzo
Scheda: Luogo - Tipo: Vie e Piazze

Complesso Ottocentesco di Porta Palazzo

Lat: 45.076562567485496 Long: 7.681873440742493

Note

Da Politecnico di Torino Dipartimento Casa-Città, Beni culturali ambientali nel Comune di Torino, Società degli Ingegneri e degli Architetti in Torino, Torino 1984:
COMPLESSO OTTOCENTESCO DI PORTA PALAZZO
Piazza della Repubblica

Complesso urbano pianificato.
Complesso di edifici urbani e di spazi urbani, di valore storico-artistico, ambientale e documentario della prima restaurazione, con matrici culturali neoclassiche del periodo napoleonico per l'impianto urbanistico.
Su progetto di Gaetano Lombardi del 12 marzo 1818, si stabilisce un prospetto tipo, di architettura uniforme, da applicarsi all'imbocco della strada che dalla Piazza "Arborea" di Emanuele Filiberto tendeva al nuovo ponte sulla Dora (Ponte Mosca). Esso sarà perfezionato ed esteso a tutta la piazza nel 1819, modificato nel 1820, sempre dallo stesso Lombardi. L'edificazione dei lotti procede a rilento, concludendosi negli anni '30 dell'Ottocento, non senza qualche modificazione. Cfr. scheda 50 bis del Q. 7.

G. BOFFA, 1975, pp. 3-6; F. Rosso, in AA.VV., Cultura figurativa […], 1980, pp. 1150-1153; V. COMOLI MANDRACCI, Torino, 1983, pp. 119 sgg.
Tavola: 33/41

  • Bibliografia