Home \ Tipografia Doyen
Scheda: Luogo - Tipo: Edifici

Tipografia Doyen

La Tipografia e Litografia Doyen fu fondata nel 1833 da Michele Doyen, francese di Digione, in società con il litografo Michele Ajello. Nel 1871 era segnalata all'indirizzo di via Carlo Alberto 38. L'edificio che ospitava l'industria fu distrutto durante il bombardamento dell'8 agosto 1943. Attualmente l'area è occupata da abitazioni e da un emporio di arredamento.


VIA CARLO ALBERTO 38

Costruzione: 1860
ant

Bombardamento: 08 Agosto 1943

  • Indice
  • Categorie
  • bombardamento
  • industria
    • Tag
  • bombardamenti
  • Bombardamenti

    La Tipografia e Litografia Doyen fu fondata nel 1833 da Michele Doyen, francese di Digione, in società con il litografo Michele Ajello. La prima sede si trovava in piazza Carignano 6. Nel 1845 era lo stabilimento litografico più importante di Torino e impiegava cinque disegnatori e 25 operai.

    L'edificio di via Carlo Alberto 38, in muratura mista, di due piani fuori terra con una tettoia verso l'interno, ospitava un appartamento e la tipografia Doyen. Durante l'incursione aerea dell'8 agosto 1943, fu completamente distrutto da bomba incendiaria. Alla rilevazione del luglio 1944, non risultava alcun lavoro di ripristino mentre, in un tempo successivo, sull'area sono stati ricostruiti un basso fabbricato a un piano fuori terra e un laboratorio di un locale. Oggi al civico 38 sorge uno stabile, di costruzione più recente, di quattro piani fuori terra ad uso abitativo e commerciale, sede, dal 1975, di un negozio di arredamento e illuminazione.

    • Bibliografia
    • Fonti Archivistiche
    • ASCT Fondo danni di guerra, inv. 151, cart. 3, fasc. 40, n. ord. 10
    • Ente Responsabile
    • Museo Diffuso della Resistenza della Deportazione della Guerra dei Diritti e della Libertà