Home \ I fossili di mare medio-alto delle Sabbie di Asti
Scheda: Luogo - Tipo: Geosito

I fossili di mare medio-alto delle Sabbie di Asti

Nelle Sabbie di Asti si trovano accumulate in uno strato di alcuni metri di spessore i caratteristici bivalvi Isognomon maxillatus.


Lat: 44.9105 Long: 8.1275

Notizie dal: 1999a.C.
TAPPA I – da 5 a 2,5 MILIONI ANNI

  • Indice
  • Tag
  • mostra prima della città
  • Negli affioramenti a ovest di Asti lo strato fossilifero della paleocomunità Isognomon maxillatus è ubicato a circa 40 m al di sopra del limite superiore delle Argille Azzurre. Nell'associazione a molluschi prevalgono i bivalvi con massima frequenza dello pterioide Isognomon maxillatus dal caratteristico guscio squamoso; le conchiglie bivalvi sono accumulate in un livello di spessore metrico che costituisce una sorta di biostroma ampiamente esteso in Astigiano. Le caratteristiche autoecologiche dello pterioide e quelle del corredo paleofaunistico permettono di ipotizzare un ambiente di sedimentazione sito a una batimetria di 10-15 m nella parte medio-alta del Piano Infralitorale.

     

    • Bibliografia
    • Ente Responsabile
    • Mostra Torino: storia di una città
    • Dipartimento di Scienze della Terra, Università degli studi di Torino