Home \ C'erano i cinema in Barriera
Scheda: Itinerario - Tipo: Tematico

C'erano i cinema in Barriera

Le sale cinematografiche della Barriera di Milano erano numerose e molto frequentate. I primi cinema ad aprire, nel 1912, furono il cinema Ireos e il Savoia.


  • Indice
  • Categorie
  • cinema
  • Attorno agli Anni Venti sorsero alcune nuove sale di più ridotte dimensioni come il cinema Stella e il Regio Parco. Le proiezioni erano normalmente bisettimanali, sabato e domenica, in orari pomeridiani in quanto la popolazione della barriera, per la sera, preferiva il ballo. Molto attive e frequentate erano anche le sale parrocchiali. I cinema Palermo e Sociale rimasero aperti e funzionarono regolarmente nel corso della Seconda Guerra Mondiale. La prima grande crisi dei cinema di quartiere risale agli anni Sessanta, quando il diffondersi della televisione, la possibilità di accedere ad altre forme di intrattenimento e di fruizione del tempo libero, unite allo sviluppo della motorizzazione privata che permetteva di uscire dal quartiere, portò ad una sensibile riduzione degli spettatori. Resistettero alcune sale che indirizzarono la programmazione verso pellicole di basso livello. Via via tutti cinema della barriera cessarono le proiezioni sia per la diminuita affluenza di pubblico sia perché non adeguati alle nuove norme di sicurezza introdotte dopo la tragedia del cinema Statuto. I locali ove un tempo si proiettava o sono stati demoliti o destinati ad altri usi. Unica sala rimasta in attività in tutta la Barriera di Milano è il cinema Monterosa.

    Le sale cinematografiche in Barriera di Milano:

    Cinema Ireos, poi Cinema Palermo, corso Palermo 92 poi 118. Aperto nel 1912, chiuso nel 1977, i locali sono stati poi utilizzati per attività commerciali.

    Cinema Savoia, poi Cinema Alhambra, via Elvo 1. Aperto nel 1912, chiuso nel 1925.

    Cinema Barriera di Milano, via Baltea 3. Aperto nel 1912, chiuso nel 1918; riaperto nel 1920, chiuso nel 1923.

    Cinema Imperial, corso Vercelli 64. Aperto nel 1913, chiuso nel 1915.

    Cinema Stella, via Barbania 3. Aperto nel 1913, chiuso nel 1915.

    Cinema Londra, corso Ponte Mosca 67 poi corso Giulio Cesare 67.Dal 1937 denominato Cinema Teatro Adua. Aperto nel 1914, chiuso nel 2008. Fino agli Anni Sessanta, di domenica affiancava la proiezione del film ad uno spettacolo di varietà. Ristrutturato tra il 1983 e il 1986,  è stato utilizzato per alcuni anni anche come teatro dal “Gruppo della Rocca”. Chiuso nel gennaio 2008, demolito nel 2009, sull’area è in costruzione un edificio residenziale denominato “Palazzo Adua”.

    Cinema Regio Parco, poi Edelweiss, chiamato popolarmente anche Pidocchini, via Maddalene 13. Aperto nel 1921, chiuso nel 1923; riaperto nel 1927, chiuso nel 1964, i locali oggi inutilizzati, ospitavano attività artigiane. Interessanti i mascheroni ancora visibili sulla facciata dello stabile.

    Cinema Teatro Sociale, corso Vercelli 71. Aperto nel 1923, chiuso nel 1983, vittima dell’effetto “Statuto”, abbattuto il salone per far posto ad un edificio residenziale, del cinema è rimasto solamente lo stabile con l’atrio prospiciente corso Vercelli, ora utilizzato per attività commerciali.

    Cinema Ziviani, poi Cinema Nord, poi Cinema Sempione, corso Vercelli 144. Aperto nel 1926, chiuso nel 1979, ora utilizzato come supermercato.

    Cinema Teatro Lutrario, via Stradella 8-10. Attività come locale estivo dal 1942; Aperto nel 1951, chiuso nel 1978. Affiancato dal 1959 dalla sala da ballo Lutrario poi Le Roi, tuttora attiva.

    Cinema  Eridan poi Eri-Dan, corso Vercelli angolo via Ivrea. Aperto nel 1955, chiuso nel 1967.

    Cinema Major, poi Ciak, corso Giulio Cesare 105. Chiuso nel 2003, i locali ospitano un supermercato.

    Cinema Teatro Zenit, via Corelli 1. Aperto nel 1959, chiuso nel 1980, trasformato per un breve periodo in discoteca negli Anni Ottanta, demolito nel 1998, in sua vece ci sono un edificio residenziale e un’attività commerciale.

    Sale parrocchiali:

    Cinema Lanteri, presso parrocchia Nostra Signora della Pace, corso Giulio Cesare 80. Chiuso alla fine degli Anni Novanta.

    Cinema Monterosa, presso oratorio salesiano Michele Rua, via Brandizzo 65. Ristrutturato nel 1994 è tuttora in funzione sia come cinema che come teatro.

    Cinema Rebaudengo, presso istituto salesiano Rebaudengo, piazza Rebaudengo 22.

    Cinema Chatillon, presso parrocchia N.S. della Speranza. Chiuso nei primi Anni Sessanta.

    • Bibliografia
    • Ente Responsabile
    • MuseoTorino