Home \ Case economiche per i dipendenti delle Ferrovie dello Stato, via Alassio 8-10
Scheda: Luogo - Tipo: Edifici

Case economiche per i dipendenti delle Ferrovie dello Stato, via Alassio 8-10

Primo intervento attuato a Torino dalle Ferrovie dello Stato, questo complesso di tre fabbricati fu ideato nel 1911 dall’ingegnere Mario Vicarj (1853-1927), già progettista delle case STAP, con le quali sono effettivamente evidenti allcune corrispondenze. Nel 1914 fu aggiunto un locale per casa dei bambini e lavatoio analogo a quello realizzato nello stesso anno in via Fréjus, poi riadattato al fine di ricavarne ulteriori alloggi.


Lat: 45.039453 Long: 7.667394

Costruzione: 1911

Ampliamento: 1914
casa dei bambini e lavatoio

Ampliamento: 1928
adattamento dei locali per casa dei bambini e lavatoio a uso alloggio

  • Categorie
  • abitazione
  • edilizia popolare
  • Note

    Da Politecnico di Torino Dipartimento Casa-Città, Beni culturali ambientali nel Comune di Torino, Società degli Ingegneri e degli Architetti in Torino, Torino 1984:
    QUARTIERE '12
    Via Alassio 8, 10

    Quartiere di edilizia popolare (case per ferrovieri).
    Nucleo di edifici civili di valore ambientale e documentario, tipico esempio di edilizia popolare di case economiche per ferrovieri (del primo periodo).
    Su progetto del 1912 edificazione di tre fabbricati di civile abitazione per conto delle FF. SS.

    IACP. 1967; ID., 1972; L. FAVERO, 1979; A. CALCAGNILE, C. CHIERTO, 1978.
    Tavola: 65

    • Bibliografia
    • Fonti Archivistiche
    • ASCT, Progetti edilizi, 1911/657, 1914/39
    • Fototeca