Home \ Monumento a Vincenzo Vela
Scheda: Luogo - Tipo: Monumenti, lapidi e fontane

Monumento a Vincenzo Vela

Nell'opera di Annibale Galateri (1864-1949), lo scultore Vincenzo Vela (1820-1891) è ritratto nell’atto di eseguire l’opera di Napoleone Bonaparte morente. Inizialmente posto nel Museo Civico di Arte Moderna (1911), il monumento fu poi trasferito, nel 1942, in corso Mediterraneo.


Lat: 45.066016 Long: 7.661656

Realizzazione: 1911

  • Categorie
  • monumento
  • Note

    Da Politecnico di Torino Dipartimento Casa-Città, Beni culturali ambientali nel Comune di Torino, Società degli Ingegneri e degli Architetti in Torino, Torino 1984:
    MONUMENTO A VINCENZO VELA
    Corso Stati Uniti, Corso Castelfidardo (già nei giardini del Museo Civico d'Arte Moderna)

    Monumento.
    Monumento di valore documentario del gusto eclettico liberteggiante dell'inizio del secolo, assume anche valore ambientale per la posizione di fondale al Corso Stati Uniti.
    Opera del conte Annibale Galateri, eseguita nel novembre 1911.

    G. MARZORATI, 1923, p. 209.
    Tavola: 48

    • Bibliografia
    • Sitografia
    • Fototeca