Home \ Lapide dedicata a Giuseppe Scaglia (1882 - 1945)
Scheda: Luogo - Tipo: Monumenti, lapidi e fontane

Lapide dedicata a Giuseppe Scaglia (1882 - 1945)

Scaglia Giuseppe 28. 4. 1945. Nato a Torino il 20 agosto 1882, appartenente alla 2ª brigata Sap, caduto il 28 aprile 1945. Nel cortile del Circolo Pozzo Strada sono state ricollocate tre lapidi che originariamente si trovavano presso le Officine Viberti, ora scomparse. Recuperate da Oreste Trico e Fiorentino Sperti durante la demolizione delle officine, sono ora qui conservate - oltre alla targa di Scaglia, già in corso Peschiera 229 - quella di Mario Testa, e una lapide che la ditta e le maestranze della Cisitalia avevano dedicato a Eusebio Giambone, fucilato al Martinetto (Aisrp, Banca dati Partigianato piemontese) (1)


VIA GIOVANNI FATTORI 23/A

Realizzazione: Settembre 1945 - Ottobre 1946
Collocazione della lapide

Restauro: 2011
Intervento conservativo a cura del Centro Conservazione e Restauro La Venaria Reale

  • Categorie
  • lapide
    • Tag
  • lapidi resistenza
  • Note

    (1) Testo tratto da Adduci, Nicola [et al.] (a cura di), Che il silenzio non sia silenzio. Memoria civica dei caduti della Resistenza a Torino, Museo diffuso della Resistenza, della Deportazione, della Guerra, dei Diritti e della Libertà - Istoreto, Torino 2015, p. 150

    • Bibliografia
    • Sitografia
    • Fonti Archivistiche
    • Aisrp, Archivio dell’Istituto piemontese per la storia della resistenza e della società contemporanea
    • Ente Responsabile
    • Istoreto
    • MuseoTorino
    • Museo Diffuso della Resistenza della Deportazione della Guerra dei Diritti e della Libertà