Home \ Lapide dedicata a Mario Testa (1927 - 1945)
Scheda: Luogo - Tipo: Monumenti, lapidi e fontane

Lapide dedicata a Mario Testa (1927 - 1945)

Testa Mario 27. 4. 1945. Nato a Foligno in provincia di Perugia il 22 ottobre 1927. Partigiano, entrato nella resistenza il 20  febbraio 1944, comandante di squadra nella 2ª brigata Sap. In seguito ad uno scontro contro i carri armati tedeschi, in corso Montecucco, rimase ucciso contro il muro di cinta dello stabilimento Viberti il 27 aprile 1945. La lapide era originariamente collocata alle Officine Viberti in corso Montecucco (Asct, 1947 - IX 6, Gabinetto del Sindaco, c. 645, f. 8, informativa Cvl, comando Sap di Torino e provincia, 5 marzo 1946 e informativa Vigili urbani, sezione di Pozzo Strada, 9 marzo 1946; Aisrp, Banca dati Partigianato piemontese; “La Fiaccola Ardente”, 3, n. 10, ottobre 1948, p. 2) (1)


VIA GIOVANNI FATTORI 23/A

Realizzazione: Settembre 1945 - Ottobre 1946
Collocazione della lapide

Restauro: 2011
Intervento conservativo a cura del Centro Conservazione e Restauro La Venaria Reale

  • Categorie
  • lapide
    • Tag
  • lapidi resistenza
  • Note

    (1) Testo tratto da Adduci, Nicola [et al.] (a cura di), Che il silenzio non sia silenzio. Memoria civica dei caduti della Resistenza a Torino, Museo diffuso della Resistenza, della Deportazione, della Guerra, dei Diritti e della Libertà - Istoreto, Torino 2015, p. 149

    • Bibliografia
    • Sitografia
    • Fonti Archivistiche
    • Asct, Archivio Storico della Città di Torino
    • Aisrp, Archivio dell’Istituto piemontese per la storia della resistenza e della società contemporanea
    • Ente Responsabile
    • Istoreto
    • MuseoTorino
    • Museo Diffuso della Resistenza della Deportazione della Guerra dei Diritti e della Libertà