Scheda: Luogo - Tipo: Edifici

Ambulatorio Regina Elena Croce Rossa Italiana

Nessuna Immagine

L'ambulatorio Regina Elena della Croce Rossa Italiana, che occupava un edificio in corso Moncalieri, individuato alla costruzione con il civico 46, fu completamente distrutto durante il bombardamento del 13 luglio 1943 e mai ricostruito. L'area è ora destinata a verde pubblico.


Lat: 45.057289 Long: 7.692906

Costruzione: 1914

Bombardamento: 13 Luglio 1943

Indice

Categorie

  • ospedale | bombardamento

Tag

  • bombardamenti

Bombardamenti

L'edificio in muratura, con un piano fuori terra, sito nell'isolato tra corso Moncalieri, il ponte Umberto I, corso Sardegna e via San Fermo, individuato, all'epoca della costruzione, con il civico 46 di corso Moncalieri, ospitava l'ambulatorio della Croce Rossa Italiana denominato Regina Elena. Il fabbricato venne totalmente distrutto da bomba dirompente durante l'incursione aerea del 13 luglio 1943 e non fu ricostruito. L'area è attualmente destinata a parco pubblico.

Sitografia

Fonti Archivistiche

  • ASCT Fondo danni di guerra, inv. 611, cart. 12, fasc. 18, n. ord. 8

Luoghi correlati

Ente Responsabile

  • Museo Diffuso della Resistenza della Deportazione della Guerra dei Diritti e della Libertà