Home \ Gaspare Beretta (Milano 1620-1703)
Scheda: Soggetto - Tipo: Persona

Gaspare Beretta (Milano 1620-1703)

Ingegnere dell’esercito spagnolo nel Milanese (dal 1638) combatte in Piemonte contro i Savoia, ma in un diverso contesto delle alleanze sabaude presta servizio presso Vittorio Amedeo II (1690-1696), ottenendo per le sue benemerenze il feudo di Ceva. Per Torino fornisce un parere sulla Cittadella (1687) e sulle fortificazioni urbane (1691).


Nascita: 1620

Morte: 1703

  • Indice
  • Categorie
  • ingegnere
  • Personaggio di rilevanza internazionale, nella sua lunga vita è presente in tutte le principali vicende belliche del Seicento al servizio della Corona di Spagna nella fase declinante del suo potere; è soprattutto attivo in Lombardia, nonostante venga richiamato nelle Fiandre, in Borgogna, o nei Grigioni, ove verifica i collegamenti strategici verso il Milanese. In Piemonte, negli anni Novanta fornisce pareri per il potenziamento di varie piazzeforti. Per la Cittadella di Torino propone un progetto di rinforzo ai fianchi, alternativo a quello di Onorato Guibert, fornendo in merito parecchi disegni. Suo è anche un parere su migliorie da apportare alle fortificazioni urbane: una memoria in 17 capitoli ove propone la modifica di rivellini, il potenziamento di baluardi, l’abbassamento di fossi e strade coperte.

     

    • Bibliografia
    • Fonti Archivistiche
    • Archivio Storico della Città di Milano, Belgioioso, cart. 266, doc. 10; doc. 13; doc. 20.
    • Archivio Storico della Città di Milano, Belgioioso, cart. 268, doc. 116.
    • Fototeca
    • Ente Responsabile
    • CeSRAMP - Centro Studi e Ricerche storiche sull’Architettura Militare in Piemonte