Home \ Progetto di Pier Luigi Nervi per lo stabilimento Oréal a Settimo Torinese
Scheda: Luogo - Tipo: Edifici

Progetto di Pier Luigi Nervi per lo stabilimento Oréal a Settimo Torinese

Nel 1958 la Oréal decide di costruire un nuovo stabilimento per la produzione di prodotti di cosmesi nella zona industriale di Settimo Torinese alle porte di Torino. L'incarico per la progettazione dell'impianto viene affidato all’ingegnere Pier Luigi Nervi.


Lat: 45.140891 Long: 7.742559

Progetto: 1958

  • Indice
  • Categorie
  • razionalismo
  • fabbrica
  • Il progetto si concentra esclusivamente sulla copertura dei nuovi reparti, e permette all’ingegnere di Sondrio di affinare un sistema ormai già ampiamente sperimentato: la ricerca di una componente tecnologica e strutturale di alta qualità, attraverso processi di fabbricazione specificatamente industrializzati.. Viene proposta un’unica soluzione; un edificio a pianta rettangolare di dimensioni 72x125 m, alto circa 19 m, con grandi shed sinusoidali e copertura in eternit ondulata, su una maglia 25x8.80 m. Uno schema statico estremamente semplice, coerente quindi coi criteri che informano la sua progettazione: durabilità della costruzione, riduzione dei tempi di costruzione, economicità, facilità di montaggio e manutenzione. Lo stabilimento verrà realizzato dall’architetto Nino Rosani; esso presenta una copertura a shed quadrupli in cemento armato precompresso, con grandi superfici vetrate scandite dai pilastri dell’ossatura portante, alle quali si alternano sottili fasce di tamponamenti in muratura.

    • Bibliografia
    • Ente Responsabile
    • Pier Luigi Nervi Project