Home \ Isolato compreso tra le vie Nizza, Thonon, Bizzozero e corso Spezia
Scheda: Luogo - Tipo: Isolato

Isolato compreso tra le vie Nizza, Thonon, Bizzozero e corso Spezia

L'isolato compreso tra le vie Nizza, Thonon, Bizzozero e corso Spezia fu pesantemente colpito dal bombardamento del 4 febbraio 1943, che causò la distruzione dei fabbricati su via Thonon e su corso Spezia. Danni lievi furono arrecati ai locali del cinema Moderno Spezia, situato in via Nizza 170.

 


VIA THONON 3

Costruzione: 1910 - 1925

Bombardamento: 04 Febbraio 1943

  • Indice
  • Categorie
  • ufficio
  • negozio
  • abitazione
  • laboratorio
  • bombardamento
  • cinema
    • Tag
  • bombardamenti
  • Bombardamenti

    L'isolato compreso tra le vie Nizza, Thonon, Bizzozero e corso Spezia fu interessato dal bombardamento del 4 febbraio 1943. Le bombe dirompenti che si abbatterono sull'area causarono la totale distruzione dei bassi fabbricati su via Thonon, che ospitavano quindici locali adibiti a laboratori per la lavorazione del ferro. Sul lato di corso Spezia, gli edifici di civile abitazione e negozi corrispondenti ai civici 17 e 19 furono rasi al suolo. Al giugno 1945, non risultava essere stata messa in atto alcuna opera di ricostruzione.

    In via Nizza 170, un edificio residenziale, di cinque piani fuori terra, ospitava i locali del cinema Moderno Spezia, poi Spezia, che iniziò la propria attività nel 1921 per poi proseguire, dal 1985, come cinema a luci rosse. Durante la stessa incursione aerea del febbraio 1943, nello stabile si registrarono chiassilerie asportate, tetti divelti e muricci lesionati.

    Oggi sull'area sono presenti edifici ad uso residenziale di recente costruzione tra via Thonon e via Bizzozero, altri più datati, adibiti ad abitazioni e negozi, nella restante parte dell'isolato. La sala cinematografica in via Nizza all'angolo con corso Spezia è tuttora attiva con il nome di cinema Spezia.

    • Bibliografia
    • Fonti Archivistiche
    • ASCT Fondo danni di guerra, inv. 2240, cart. 45, fasc. 19
    • Fototeca
    • Ente Responsabile
    • Museo Diffuso della Resistenza della Deportazione della Guerra dei Diritti e della Libertà