Home \ Ex sede della libreria Paravia
Scheda: Luogo - Tipo: Edifici

Ex sede della libreria Paravia

Edificio settecentesco adibito ad abitazioni e sede, dal 1873 al 2015, della libreria G. B. Paravia. Nel 1942, l'edificio è danneggiato dai bombardamenti.


VIA GIUSEPPE GARIBALDI 23

Costruzione: XVIII Sec. (1700-1799)
Costruzione del palazzo

Notizie dal: 1873
Trasferimento della Libreria Paravia da piazza del Municipio

Bombardamento: 08 Dicembre 1942

Restauro: 1944

Restauro: 2013

Restauro: 2014

Variazione: 2015
Trasferimento della Libreria Paravia

  • Indice
  • Categorie
  • abitazione
  • ufficio
  • bombardamento
  • negozio
    • Tag
  • bombardamenti
  • L'edificio di cinque piani fuori terra con abitazioni e uffici, ha ospitato al piano terreno, per oltre un secolo e mezzo, la libreria G. B. Paravia.

    Nel 1873, Innocenzo Vigliardi, che dirige la casa editrice torinese dagli anni Cinquanta, trasferisce l’attività tipografica nella Stamperia Reale di via dell’Arsenale e il negozio di libri dalla prima sede di piazza del Municipio ai nuovi locali di via Doragrossa (poi via Garibaldi). Qui sono venduti libri e materiali didattici che fruttano alla ditta Paravia medaglie alle esposizioni nazionali e internazionali.

    L'8 dicembre 1942, l'edificio, realizzato nel XVIII secolo, viene danneggiato dai bombardamenti: bombe dirompenti causano il crollo del tetto, dei soffitti, delle volte, dei tramezzi e l'edificio risulta parzialmente distrutto. Nel giugno 1944 risultano in corso i lavori di ripristino.

    Il 25 giugno 2015 la libreria Paravia, che ha avuto la propria sede nei locali al piano terra per 152 anni, si trasferisce in via Bligny angolo piazza Arbarello, mantenendo gli uffici direzionali in piazza Statuto

    • Bibliografia
    • Fonti Archivistiche
    • ASCT Fondo danni di guerra inv. 41, cart. 1, fasc. 41, n. ord. 7
    • Fototeca

    Soggetti correlati

    Itinerari correlati

    • Ente Responsabile
    • ISMEL
    • Museo Diffuso della Resistenza della Deportazione della Guerra dei Diritti e della Libertà