Home \ Cinema Regina
Scheda: Luogo - Tipo: Edifici

Cinema Regina

L'isolato compreso tra corso Regina Margherita, piazza Emanuele Filiberto e le vie Giulio e Delle Orfane, fu colpito nel novembre 1942 e nel luglio e agosto 1943 dagli attacchi aerei alleati.


CORSO REGINA MARGHERITA 123

Costruzione: 1837

Inaugurazione: 1930
Inizio dell'attività del cinematografo

Bombardamento: 13 Luglio 1943

Rifacimento: 1954 - 1958

Demolizione: 1954

Inaugurazione: 01 Gennaio 1955

Variazione: 1979
Avvio della programmazione a luci rosse

  • Indice
  • Categorie
  • negozio
  • abitazione
  • cinema
  • bombardamento
    • Tag
  • bombardamenti
  • Bombardamenti

    L'isolato compreso tra corso Regina Margherita, piazza Emanuele Filiberto e le vie Giulio e Delle Orfane, fu colpito nel novembre 1942 e nel luglio e agosto 1943 dagli attacchi aerei alleati. I danni più gravi si riscontarono sul lato verso via Giulio (allora civici 2, 4, 6, 8, 10, 12), dove edifici ad uso abitazione e commercio di quattro, cinque, sei piani fuori terra risultarono sinistrarti o parzialmente distrutti.

    Il fabbricato che ospitava 17 appartamenti (per un totale di 35 stanze), tre negozi e il cinematografo Regina, che si trovava al centro dell'isolato, con ingresso da corso Regina Margherita 123, fu colpito da bomba incendiaria il 13 luglio 1943. L'edificio rivolto verso corso Regina Margherita vide la parziale distruzione della copertura del tetto, danni ai plafoni e agli infissi, danni alla tramezze, crollo delle volte, gravi danni ai muri maestri. La galleria e la platea del cinematografo, che insisteva su un edificio costruito nel XIX secolo, risultarono distrutti. Alla fine di maggio del 1944, momento in cui fu effettuato il sopralluogo da parte della divisione urbanistica e statistica, la copertura del tetto della casa di abitazione era già stata riparata, mentre non si ha notizia del ripristino dei locali del cinematografo.

    • Bibliografia
    • Fonti Archivistiche
    • ASCT Fondo danni di guerra, inv. 2, cart. 1, fasc. 2, n.ord. 3
    • Ente Responsabile
    • Museo Diffuso della Resistenza, della Deportazione, della Guerra, dei Diritti e della Libertà