Scheda: Luogo - Tipo: Vie e Piazze

Mercato del Concentrico, Moncalieri

Il mercato del Centro Storico di Moncalieri si snoda da Viale Stazione a Piazza Caduti della Libertà, poi si arrampica su, verso l’antica Piazza Maggiore attraverso via San Martino.


Lat: 45.001041138354765 Long: 7.684738554057731

Notizie dal: 1286

Categorie

  • mercato

Il mercato del centro storico di Moncalieri è tra i più antichi del Piemonte, venne istituito nel 1286 da Amedeo V, con il nome di “Gran Mercato del Venerdì". Le oltre cento bancarelle affiancano i luoghi più celebri della Città: la Porta Navina, che per secoli i Cavalieri Templari custodirono come via di transito; via San Martino, con le sue case liberty e gli edifici medievali; Piazza Vittorio Emanuele II e l’intreccio di portici, chiese e palazzi: la Collegiata Santa Maria della Scala, la Chiesa di San Francesco, i palazzi Duch, Grana e Vassallo da Dogliani, la statua del Nettuno, il Palazzo Civico.

Sino al 1993 al mercato nel centro storico si accompagnava, presso l’ex Foro Boario, un rinomato mercato del bestiame, del quale rimangono solo una decina di bancarelle che vendono prodotti legati alla produzione agricola: piante e sementi, pollame e legname, attrezzature e abbigliamento da lavoro.

Nelle stesse vie e piazze del centro storico, ogni prima domenica del mese, si tiene il mercato dell’antiquariato; qui si possono trovare oggetti e mobili antichi, accessori per l'arredo della casa, abbigliamento, giocattoli, libri, pizzi, tessuti, attrezzi da lavoro e di precisione, monete, francobolli, cartoline, fotografie, minerali e oggetti da collezione e anche prodotti per il restauro.

 

Itinerari correlati

Ente Responsabile

  • Città di Torino Area Commercio e Attività Produttive