Scheda: Luogo - Tipo: Geosito

Il rilievo del Monte dei Cappuccini

La sella di modellamento fluviale tra il Monte dei Cappuccini e il versante collinare è traccia di un antico alveo del fiume Po.

 


Lat: 45.059552 Long: 7.697367

Notizie dal: 1999a.C.
TAPPA III – da 700 MILA a 10 MILA ANNI

Tag

  • mostra prima della città

Il Monte dei Cappuccini, sul quale a 284 metri sul livello del mare sorge l’omonimo Convento, è un rilievo “isolato”, in quanto si eleva di oltre 50 metri sulla pianura in cui scorre il fiume Po e risulta separato dall’adiacente versante collinare tramite un’ampia sella posta a quota 257 metri, una vera e propria depressione allungata parallelamente al fiume Po.

Gli studiosi interpretano la sella come una depressione in cui scorreva un antico corso d’acqua che, analogamente al Po attuale, defluiva verso nord lungo la Collina di Torino in direzione circa parallela ad essa, aggirando quindi verso destra il Monte dei Cappuccini. L’insieme di queste forme rappresenta pertanto il relitto di un antico meandro incastrato che con il progressivo sollevarsi del rilievo, è stato abbandonato.

Luoghi correlati

Itinerari correlati

Ente Responsabile

  • Mostra Torino: storia di una città
  • Dipartimento di Scienze della Terra, Università degli studi di Torino