Scheda: Luogo - Tipo: Edifici monumentali

Palazzo Coardi di Carpeneto

Palazzo caratterizzante l'ambiente di Piazza Carlina, realizzato su progetto attribuito ad Amedeo di Castellamonte, fu ristrutturato nel Settecento su progetto attribuito a Pietro Bonvicini (1741 circa - 1796).


Lat: 45.06637754988294 Long: 7.687838673591614

Costruzione: XVII Sec. (1600-1699)

Bombardamento: 08 Agosto 1943

Indice

Categorie

  • bombardamento | abitazione | palazzo

Tag

  • bombardamenti

Bombardamenti

Il palazzo fu danneggiato durante le incursioni aeree della notte tra il 7 e l'8 agosto 1943. In particolare un incendio al piano superiore causò danni a un grande affresco in un salone del piano nobile.

Note

Da Politecnico di Torino Dipartimento Casa-Città, Beni culturali ambientali nel Comune di Torino, Società degli Ingegneri e degli Architetti in Torino, Torino 1984:
PALAZZO COARDI DI CARPENETTO (n.d.r. sic!)
Via Maria Vittoria 26, Piazza Carlo Emanuele II

Palazzo residenziale e d'affitto.
Palazzo di valore storico-artistico, caratterizzante l'ambiente di Piazza Carlina.
Realizzato su progetto attribuito ad A. di Castellamonte; ristrutturato nel Settecento su progetto attribuito a P. Bonvicini dal Derossi.

O. DEROSSI. 1781: ISTITUTO DI ARCHITETTURA TECNICA, 1968, vol. I, p. 1124 e p. 1217.
Tavola: 41/49

Oggetti correlati

Luoghi correlati

Temi correlati

Itinerari correlati

Ente Responsabile

  • Museo Diffuso della Resistenza della Deportazione della Guerra dei Diritti e della Libertà