Scheda: Soggetto - Tipo: Persona

Bocchiotti Giuseppe (1925 - 1944)

Bocchiotti Giuseppe, tipografo. Nato a Felizzano in provincia di Alessandria il 3 novembre 1925, partigiano della 7ª divisione Gl, condannato a morte dal Tribunale Co.gu., fucilato il 22 settembre 1944.


Nascita: 03 Novembre 1925

Morte: 22 Settembre 1944

Categorie

  • partigiano

"Nato a Felizzano, in provincia di Alessandria, il 3 novembre 1925, abitante alla case popolari di via Forlì 65, a Lucento. Partigiano cattolico, frequentatore della chiesa di Lucento, appartenente al Comando Cmrp, fucilato il 22 settembre 1944. Fu tratto in arresto il 18 agosto 1944 a Venaria e trasportato nel braccio tedesco delle Nuove un mese dopo, il 18 settembre 1944. Dietro ordine della Sipo/SD, venne consegnato alle autorità fasciste per essere processato dal Tribunale Militare Co.Gu. Accusato di partecipazione a bande armate e falso, il 21 settembre 1944 fu condannato alla pena di morte mediante fucilazione alla schiena. L'indomani, alle 8, venne accompagnato al Martinetto per l'esecuzione.

Ast, Sezioni riunite, Fondo Casa circondariale Le Nuove, Ufficio Matricola, Registro matricola uomini,
1944, n. 5167, matricola n. 9311
Aisrp, Banca dati Partigianato piemontese
Aisrp, C 69 b, Elenco detenuti giustiziati al Martinetto " (1)

Note

(1) Testo tratto da Adduci, Nicola [et al.] (a cura di), Che il silenzio non sia silenzio. Memoria civica dei caduti della Resistenza a Torino, Museo diffuso della Resistenza, della Deportazione, della Guerra, dei Diritti e della Libertà - Istoreto, Torino 2015, p. 68

Fonti Archivistiche

  • Ast, Archivio di Stato di Torino
  • Aisrp, Archivio dell’Istituto piemontese per la storia della resistenza e della società contemporanea

Luoghi correlati

Ente Responsabile

  • Istoreto
  • MuseoTorino