Scheda: Luogo - Tipo: Monumenti, lapidi e fontane

Lapide dedicata a Pantini Angelo (1904 - 1943)

Lapide dedicata ad Angelo Pantini, in via Ventimiglia 71, cippo di fronte a via Cortemilia.


VIA VENTIMIGLIA 71

Realizzazione: Settembre 1945 - Ottobre 1946

Restauro: 2011
Intervento di pulitura a cura del Centro Conservazione e Restauro La Venaria Reale

Categorie

  • lapide

Tag

  • lapidi resistenza

Pantini Angelo

Nato a Colognola sul Piano, in provincia di Bergamo, il 30 luglio 1904, operaio alla Riv, residente in via Millefonti 29. Fu ucciso poco prima delle 18.00 in un prato di via Cortemilia all'altezza del civico 41 con “una raffica da parte di soldati tedeschi perché trovato in possesso di sei bombe a mano” (1).

 

Note

(1) Testo tratto da Adduci, Nicola [et al.] (a cura di), Che il silenzio non sia silenzio. Memoria civica dei caduti della Resistenza a Torino, Museo diffuso della Resistenza, della Deportazione, della Guerra, dei Diritti e della Libertà - Istoreto, Torino 2015, p. 39

Fonti Archivistiche

  • Archivio dell'Istituto piemontese per la storia della resistenza e della società contemporanea, Fondo Associazione famiglie martiri caduti per la lotta di liberazione, Registro anagrafico e biografico
  • Archivio di Stato di Torino, Sezioni riunite, Procura presso il Tribunale di Torino, Archiviazioni, 1943, n. 18028, informativa del Commissariato di Ps Barriera di Nizza, 13.9.1943

Itinerari correlati

Ente Responsabile

  • MuseoTorino
  • Istoreto
  • Museo Diffuso della Resistenza della Deportazione della Guerra dei Diritti e della Libertà