Scheda: Luogo - Tipo: Monumenti, lapidi e fontane

Lapide dedicata a Saio Giuseppe (1882 - 1945)

Lapide dedicata a Giuseppe Saio, collocata in via Cibrario 46 c.


VIA LUIGI CIBRARIO 46/C

Realizzazione: Settembre 1945 - Ottobre 1946
Collocazione della lapide

Restauro: 2011
Intervento di pulitura a cura del Centro Conservazione e Restauro La Venaria Reale

Indice

Categorie

  • lapide

Tag

  • lapidi resistenza

Saio Giuseppe

"Nato a Novi Ligure, in provincia di Alessandria, il 13 dicembre 1882, abitante in via Cibrario 48. Già pensionato delle Ferrovie dello Stato, venne in seguito assunto al Municipio come impiegato. Rimase “ucciso durante una sparatoria avvenuta fra nazifascisti e partigiani mentre in compagnia della propria moglie, transitava in via Cibrario angolo via Galvani”.

Asct, 1947 -IX 6, Gabinetto del Sindaco, c. 645, f. 8, informativa Vigili urbani, sezione San Donato, 8.4.1946

Asct, scheda anagrafica

Aisrp, Banca dati Partigianato piemontese" (1)

Note

(1) Testo tratto da Adduci, Nicola [et al.] (a cura di), Che il silenzio non sia silenzio. Memoria civica dei caduti della Resistenza a Torino, Museo diffuso della Resistenza, della Deportazione, della Guerra, dei Diritti e della Libertà - Istoreto, Torino 2015, p. 134

Fonti Archivistiche

  • Aisrp, Archivio dell’Istituto piemontese per la storia della resistenza e della società contemporanea
  • Asct, Archivio storico della Città di Torino

Itinerari correlati

Ente Responsabile

  • Istoreto
  • MuseoTorino
  • Museo Diffuso della Resistenza della Deportazione della Guerra dei Diritti e della Libertà