Scheda: Soggetto - Tipo: Società

RAF Royal Air Force

Nessuna Immagine

La Royal Air Force, l’aviazione inglese, compì durante il secondo conflitto mondiale, numerose incursioni aeree sull’Italia, bombardando diverse città, inclusa Torino.


Fondazione: 01 Aprile 1918

Categorie

  • bombardamento

Tag

  • bombardamenti

La Royal Air Force fu fondata il 1 aprile 1918, nelle fasi finali della prima guerra mondiale. Durante il secondo conflitto mondiale sotto la guida della RAF agirono tutte le forze aeree dei paesi del Commonwealth. La RAF fronteggiò la Luftwaffe, l’aviazione militare tedesca, nell’estate del 1940, durante la cosiddetta «battaglia d’Inghilterra» impedendo il tentativo di invasione tedesca.

L’attività della RAF proseguì, dopo il 1940, con bombardamenti su suolo tedesco e italiano. Dall’ottobre 1942 fino all’armistizio del settembre 1943, la RAF fece bombardamenti a tappeto (area bombing) sul nord Italia, per attaccare al tempo stesso le zone industriali e quello che veniva definito “il morale” delle popolazioni civili.
La città di Torino fu ripetutamente colpita da bombardamenti ad opera dell’aviazione inglese. Fino all’autunno del 1942 si contano 14 incursioni: si trattò sempre di azioni notturne, i danni furono lievi e il numero delle vittime contenuto. Dall’autunno del 1942 all’estate del 1943 si registrarono 12 incursioni molto più distruttive delle precedenti.

Soggetti correlati

Temi correlati

Ente Responsabile

  • Museo Diffuso della Resistenza della Deportazione della Guerra dei Diritti e della Libertà