Scheda: Luogo - Tipo: Edifici

Dancing Le Roi e la musica

Nessuna Immagine

Il Dancing Le Roi è una sala da ballo progettata nel 1959 dall'architetto Carlo Mollino all'interno degli spazi del Cinema Lutrario. La sala è stata inaugurata il 16 novembre 1960 e ha ospitato fin da subito molti cantanti e complessi musicali di successo, anche di fama internazionale.


Lat: 45.090807 Long: 7.6796672

Inaugurazione: 16 Novembre 1960

Translate

Categorie

  • sala da ballo

Tag

  • Musica | Spettacoli | Cantanti

Dancing Le Roi e la musica

Nel 1959 Carlo Mollino progettò la sala da ballo Lutrario, immaginando l'interno come un bosco realizzato in ceramica e mosaico, un'ambientazione stupefacente ed eccentrica come l’ingresso piastrellato o la strana ringhiera in ferro battuto.

Agli inizi degli anni Sessanta e fino agli anni Settanta, al Le Roi iniziarono ad esibirsi molti divi della canzone italiana tra cui: Domenico Modugno, Mina, Claudio Villa, Patt Boone, Henghel Gualdi, Gianni Morandi, Albano, The Platters, Four Kents, Betty Curtis, Patty Pravo, Lucio Dalla, Riccardo Cocciante, Caterina Caselli, Fausto Leali, Marino Barreto, Massimo Ranieri, Francois Hardy, Little Tony, Pooh, Don Backy, Bobby Solo ed altri, tutti artisti al top della loro carriera.

Dal 2008 l'attività del Le Roi, conosciuto anche come sala da ballo Lutrario, viene acquisita e gestita dai promoter Toni Campa e Luciana De Biase che da anni promuovono eventi e producono manifestazioni musicali. All'interno della meravigliosa e particolare architettura, progettata nel '59 dall'architetto Carlo Mollino, vi è ancora il pianoforte rosa suonato da Fred Buscaglione ed un'affascinante galleria fotografica che testimonia la presenza nel locale di tante celebrità italiane ed estere.


Itinerari correlati

Ente Responsabile

  • MuseoTorino © 2022