Scheda: Soggetto - Tipo: Persona

Marconi Vasco (1926 - 1944)

Marconi Vasco, tubista. Nato a Piombino in provincia di Livorno il 24 aprile 1926, residente a Torino in via Cherubini 28, tubista di bordo, partigiano della 17ª brigata Garibaldi.


Nascita: 24 Aprile 1926

Morte: 05 Novembre 1944

Categorie

  • partigiano

Vasco Marconi, già milite del Comando provinciale della Gnr di Torino, il 2 ottobre del 1944 aveva disertato dal reparto per unirsi alle formazioni partigiane della zona di Pianezza. Arrestato al posto di blocco di Venaria il 25 ottobre e trovato in possesso di armi, veniva deferito al Tribunale militare della Rsi e condannato a morte, per diserzione e appartenenza a bande operanti in danno della Repubblica sociale, il 3 novembre 1944. Venne fucilato il 5 novembre.

Aisrp, Banca dati Partigianato piemontese

Aisrp, Fondo Sentenze magistratura piemontese, b. Tribunali militari Rsi, Sentenza Tribunale militare regionale di guerra di Torino, n. 526, 3. 11. 1944 (in copia) (1)

Note

(1) Testo tratto da Adduci, Nicola [et al.] (a cura di), Che il silenzio non sia silenzio. Memoria civica dei caduti della Resistenza a Torino, Museo diffuso della Resistenza, della Deportazione, della Guerra, dei Diritti e della Libertà - Istoreto, Torino 2015, p. 70

Fonti Archivistiche

  • Aisrp, Archivio dell’Istituto piemontese per la storia della resistenza e della società contemporanea

Luoghi correlati

Ente Responsabile

  • Istoreto
  • MuseoTorino