Scheda: Luogo - Tipo: Edifici

Palazzo Carpano – Palazzo Asinari di San Marzano

Edificato nel 1684 su progetto di Michelangelo Garove, il palazzo nobiliare è acquistato nel 1946 dal cavalier Silvio Turati come sede della Società Carpano. Ornato da colonne tortili, stucchi, statue e forme guariniane, possiede appartamenti decorati su disegno di Benedetto Alfieri a metà Settecento. Al giardino ottocentesco, cancellato dallo sviluppo urbano, si sostituisce dal 1885 il fondale neobarocco disegnato da Camillo Boggio.

 


VIA MARIA VITTORIA 4

Costruzione: 1684
Su progetto di Michelangelo Garove (1650-1713)

Variazione: 1885
Al giardino ottocentesco si sostituisce il fondale neobarocco, progettato da Camillo Boggio

Categorie

  • abitazione | palazzo | barocco

Note

Da Politecnico di Torino Dipartimento Casa-Città, Beni culturali ambientali nel Comune di Torino, Società degli Ingegneri e degli Architetti in Torino, Torino 1984:
PALAZZO ASINARI DI S. MARZANO
Via Maria Vittoria 4

Palazzo.
Palazzo barocco di valore storico-artistico, caratterizzante il tessuto urbano e l'ambiente di Via Maria Vittoria. Edificato su progetto di M. Garove intorno al 1684. Il fondale del cortile fu aggiunto da C. Boggio nel 1883. Interni del Martinez e dell'Alfieri.

N. CARBONERI, 1963; A. E. BRINCKMANN, 1931, p. 74.
Tavola: 41

Fonti Archivistiche

  • Palazzo Carpano. Sede della Società omonima: disegni, 1929, Torino, Biblioteca Centrale di Architettura, Politecnico di Torino.

Soggetti correlati

Luoghi correlati

Oggetti correlati

Temi correlati

Ente Responsabile

  • ISMEL