Scheda: Luogo - Tipo: Monumenti, lapidi e fontane

Lapide dedicata a Tarella Giuseppe (1901 - 1944)

Nessuna Immagine

Lapide dedicata a Giuseppe Tarella, collocata in corso Vittorio Emanuele angolo corso Ferrucci (1).


Lat: 45.070992208649834 Long: 7.655633568065241

Realizzazione: 21 Febbraio 1946

Categorie

  • lapide

Tag

  • lapidi resistenza

Tarella Giuseppe 11.4.1944

"Nato a Torino il 6 luglio 1901, autista pubblico, abitante in corso Vittorio Emanuele II 24. Appartenente alle formazioni Giustizia e Libertà, divisione “C” fino al 30 settembre 1944 e poi passato alla brigata volante “Adriano”, 1ª divisione celere. All’alba dell’11 ottobre 1944, dopo una notte laboriosissima, di ritorno da una pericolosa azione, all’angolo tra corso Vittorio Emanuele e corso Ferrucci gli venne intimato l’alt da una squadra volante di fascisti. Con grande abilità riuscì a sfuggire, ma nel tentativo di sottrarsi a una seconda squadra apparsa all’improvviso pochi metri più avanti, rimase ucciso. La lapide venne collocata il 21 febbraio 1946.

Asct, 1947 - IX 6, Gabinetto del Sindaco, c. 645, f. 8, informativa comandante Sap, Giuseppe D’Agostino, 16 agosto 1945

Asct, scheda anagrafica " (2)

Note

(1) nella scheda in http://intranet.istoreto.it/lapidi/sk_lapide.asp?id=174, la lapide non risulta più in loco.

(2) Testo tratto da Adduci, Nicola [et al.] (a cura di), Che il silenzio non sia silenzio. Memoria civica dei caduti della Resistenza a Torino, Museo diffuso della Resistenza, della Deportazione, della Guerra, dei Diritti e della Libertà - Istoreto, Torino 2015, p. 77.

Fonti Archivistiche

  • Asct, Archivio storico della Città di Torino
  • Aisrp, Archivio dell’Istituto piemontese per la storia della resistenza e della società contemporanea

Itinerari correlati

Ente Responsabile

  • Istoreto
  • MuseoTorino
  • Museo Diffuso della Resistenza della Deportazione della Guerra dei Diritti e della Libertà