Home \ Pianta topografica della città di Torino, 1729
Scheda: Oggetto - Tipo: Mappa

Pianta topografica della città di Torino, 1729

Turin. Anno 1729. Pianta topografica della città di Torino.


Datazione: 1729

  • Indice
  • Tag
  • cartografia
  • Turin.

    Anno 1729.

    Pianta topografica della città di Torino. Si tratta dello stesso rame impresso nel 1723 per l’opera Thesaurus antiquitatum et historiarum Italiae, pubblicata dallo stesso Pieter Van der Aa (cfr. Ada Peyrot, Torino nei secoli. Vedute e piante, feste e cerimonie nell’incisione dal Cinquecento all’Otto-cento, Torino, Tipografia Torinese Editrice, 1965, p. 186-188, n. 130/1), si differenzia nel titolo e nell’aggiunta del nome dell’incisore; manca la cornice tipografica.

    Da: La Galerie agréable du monde, où l’ on voit en un grand nombre de cartes très-exactes ... les principaux empires, roïaumes, républiques..., Leide, par Pierre van der Aa, [I729]

    Incisione in rame (mm 224 x 284), firmata, di Abraham Allard. Lungo il lato superiore, a destra, il titolo “Turin, Ville d’Italie, Capitale du Piémont, Residence du Duc de Savoje…”, ripetuto, a sinistra, in olandese. In alto, a destra, la legenda con 23 richiami. In basso, a sinistra, la soscrizione “A. Allard exc. Amstelodami ĉ Privil”. In alto, a destra, contornata da un filetto, piccola pianta di Vercelli.

    Scala: 150 tese = 38 mm

    Orientamento: N

    • Bibliografia
    • Fonti Archivistiche
    • Biblioteca civica centrale, Cartografico 8/10.10
    • Ente Responsabile
    • Biblioteche civiche torinesi