Home \ Casa Hollywood, già teatro torinese, poi Cinema Hollywood
Scheda: Luogo - Tipo: Edifici

Casa Hollywood, già teatro torinese, poi Cinema Hollywood

Il palazzo ha preso il posto e il nome, Casa Hollywood, della sala da ballo con cinema e teatro che si trovava in quell’area. Il progetto di Luciano Pia ha portato alla demolizione quasi totale dell’edificio esistente, ad eccezione del fondale scenico dell’ex teatro. Le aperture irregolari con viste insolite sulla città, dotate di serre verdi bioclimatiche, sono la caratteristica distintiva dell’edificio.

 


CORSO REGINA MARGHERITA 104/A

Costruzione: 1891

Variazione: 2008
Chiusura del cinema Hollywood

Variazione: 2010 - 2013
Recupero e rifunzionalizzazione

  • Indice
  • Categorie
  • sala da ballo
  • abitazione
  • cinema
  • Il fabbricato dell'attuale Casa Hollywood, oggi struttura ad uso prevalentemente residenziale, ospitò nel tempo, un teatro, una sala da ballo, un cinema.

    L'edificio originale risale al 1890, per iniziativa di Giuseppe Maggia e dei fratelli Albertazzi, su progetto dell'ing. Costantino Gilodi, e avrebbe dovuto ospitare un "piccolo teatro popolare"; in realtà i disegni mostrano un edificio grandioso e scenografico. Nel 1913, affittato da Edoardo Gastaldi, già proprietario di altri locali torinesi, divenne una grande sala cinematografica: il Cinema Moderno. Iniziò così un lungo periodo di cinema, varietà, teatro e alla fine degli anni Trenta, gestito da Rigamonti e Roero, era una sala di III categoria, con attività permanente, e aveva ripreso l'originario nome di Teatro Torinese. Gravemente danneggiato durante l'incursione aerea del 13 luglio 1943, fu ricostruito dalla Società Cine Teatri Torinesi, su progetto dell'ing. Mario Sereno divenendo cinematografo e ospitando due sale da ballo al piano interrato (la sala invernale) e sulla copertura (la sala estiva). Nel 1955 il boccascena fu ampliato per ricevere il grande schermo panoramico del "Cinemascope". Il rifacimento successivo, su progetto dell'architetto Giuseppe Vidossich, è datato 1967 e con questo intervento sparì ogni memoria dell'antica facciata. Con la ricostruzione il nome mutò in Cine Teatro Hollywood. Divenne una sala di II visione che nel 1967 avviò una programmazione saltuaria e, dal 1985, a luci rosse (1).

    Il Cinema Hollywood chiuse definitivamente nel 2008. Tra il 2010 e il 2013 ha avuto luogo la costruzione di Casa Hollywood, secondo il progetto di Luciano Pia realizzato dall'impresa De-Ga. L'opera di rifacimento e recupero ha comportato la quasi totale demolizione dell'esistente, con l'eccezione del fondale scenico tardo ottocentesco del teatro su via Fiocchetto, e la ricostruzione di un edificio destinato prevalentemente a uso residenziale.

    Il progetto è caratterizzato da una forte attenzione all'isolamento, in particolare acustico, vista l'ubicazione in una zona particolarmente trafficata della città, e dal ridotto impatto ambientale dato dalle scelte dei materiali.

    Note

    (1) si veda Imarisio, Maria Grazia - Surace, Diego - Marcellino, Marica, Una città al cinema: cent'anni di sale cinematografiche a Torino, 1895-1995, Agis - Neos, Torino 1996, p. 182

    Da Politecnico di Torino Dipartimento Casa-Città, Beni culturali ambientali nel Comune di Torino, Società degli Ingegneri e degli Architetti in Torino, Torino 1984:
    EX TEATRO TORINESE, ORA CINEMA HOLLYWOOD
    Via Fiocchetto 28

    Edificio per lo spettacolo (facciata).
    Segnalazione di residuo di edificio di interesse documentario, esempio di costruzione tardo-ottocentesca per lo spettacolo.
    Edificato nel 1891 su progetto degli ingegneri Gilodi e Riccio.

    L. TAMBURINI, 1966, p. 224.
    Tavola: 41

    • Bibliografia
    • Sitografia
    • Fonti Archivistiche
    • Archivio Storico della Città di Torino, Progetti edilizi, 1890, nn.107, 226; 1948, n.65; 1967, n. 3399
    • Fototeca
    • Ente Responsabile
    • MuseoTorino