Home \ Villa Baldissè, poi Bocca, già del Carretto
Scheda: Luogo - Tipo: Edifici

Villa Baldissè, poi Bocca, già del Carretto

VIA FERDINANDO BOCCA 9
  • Categorie
  • giardino
  • villa
    • Tag
  • giardini
  • Note

    Da Politecnico di Torino Dipartimento Casa-Città, Beni culturali ambientali nel Comune di Torino, Società degli Ingegneri e degli Architetti in Torino, Torino 1984:
    VILLA BALDISSÈ, POI BOCCA, GIÀ DEL CARRETTO
    Via Bocca 9

    Villa e vigna.
    Edificio di valore ambientale e documentario, raro esempio di vigna, trasformata nel secondo quarto del XVIII e nel XIX sec., caratterizzante il poggio di Sassi.
    La vigna è già presente in una iconografia della fine del Seicento indicata come «Cavoretto».
    L'edificio attuale è il risultato di due principali ristrutturazioni: la prima dopo il 1777, documentata dal Grossi quando indica che la vigna possiede un «palazzo moderno»; la seconda probabilmente, è legata ai Fontanella di Baldissero, che l'acquisirono nel 1834. Dopo altri passaggi, fu acquistata dal Conte Bocca. Tradizione non documentata attribuisce la fase tardo settecentesca al Quarini.

    BR., VI. 80, Collina di Torino (fine XVII-inizio XVIII); A. GROSSI, 1791, p. 36; PLAN GEOMÉTRIQUE […], 1805; G.P. BARUFFI, 1853-1861; vol. IV, pp. 39-40, 46; [Catasto RABBINI], 1866; E. GRIBAUDI ROSSI, 1975, pp. 43-44.
    Tavola: 35

    • Bibliografia