Home \ Biblioteca Civica Primo Levi
Scheda: Soggetto - Tipo: Ente

Biblioteca Civica Primo Levi

Inaugurata nel 2007 nei locali dell'ex fabbrica CEAT, in via Leoncavallo 17, la biblioteca Civica Primo Levi conserva oltre 27.000 volumi, un’area multimediale con tre laboratori informatici e si estende su una superficie complessiva di 2.500 mq.


VIA RUGGERO LEONCAVALLO 17

Attività: 2007

  • Indice
  • Categorie
  • biblioteca
  • 01. Inaugurazione

    Il 17 APRILE 2007 alle ore 16.30 è stata inaugurata la Biblioteca civica Primo Levi, in via Leoncavallo 17, alla presenza del Sindaco Sergio Chiamparino, dell’Assessore alla Cultura e al 150° dell’Unità d’Italia Fiorenzo Alfieri, di Rolando Picchioni e di altre autorità cittadine.

    L’intitolazione a Primo Levi è un omaggio, un segno duraturo che la Città intende offrire all’autore di Se questo è un uomo ma anche de La Chiave a stella, opera ambientata nel mondo della fabbrica, del lavoro duro, un richiamo quasi al precedente utilizzo dell’edificio di via Leoncavallo e al mestiere di chimico che lo scrittore svolse per molti anni.

    L’edificio fu infatti sede degli uffici della CEAT GOMMA; successivamente acquistato dall’Amministrazione Comunale, dopo i lavori di ristrutturazione e di recupero curati dal Settore Ristrutturazioni e Nuovi Edifici Municipali della Città, coordinati dagli architetti Dario Sardi e Antonella Marchetti, attualmente ospita anche la Polizia municipale di zona, i servizi sociali e anagrafici.

     

    02. Spazi e attività

    La ristrutturazione funzionale dei locali ha permesso di allestire spazi adeguati allo sviluppo di diverse attività, secondo le più attuali concezioni. Non è previsto infatti all'interno della Biblioteca soltanto il servizio di consultazione e prestito di libri, cui pure evidentemente è dedicata una collocazione centrale in locali luminosi. Ad essi si aggiungono, distribuiti su due piani, spazi destinati a diverse attività. L'emeroteca per la lettura di giornali e riviste, ma anche locali appositamente attrezzati per giovani adulti e bambini, accoglienti ed adatti ad ospitare le esigenze delle nuove generazioni. A queste in particolare ma ovviamente a tutta l'utenza sono destinati anche i servizi di videoteca e fonoteca, con una forte attenzione ai mezzi di comunicazione visiva e musicale, che hanno assunto una rilevante importanza nella nostra cultura. E nell'ottica di una attuale concezione della comunicazione si inseriscono anche le sale attrezzate con postazioni informatica, che assicureranno la possibilità di navigazione gratuita  su internet. In questi ed altri appositi spazi sarà possibile ospitare diverse attività culturali, a cui sappiamo che anche associazioni del territorio sono disponibili ad offrire il proprio contributo.

    La nuova biblioteca civica è un importante punto di riferimento, non solo culturale, per il territorio della Circoscrizione 6 e i due piani dell’edificio offriranno spazi adeguati e servizi differenziati per le diverse fasce d’età, con ambienti destinati all’ascolto di musica, alla visione di film, ai bambini più piccoli e agli adolescenti, con laboratori informatici, aree d’incontro e una grande sala di lettura.

     

    • Bibliografia
    • Sitografia
    • Fototeca
    • Ente Responsabile
    • Urban Center Metropolitano
    • Biblioteche civiche torinesi
    • MuseoTorino