Home \ Lapide dedicata alle vittime dei moti del 21 e 22 settembre 1864
Scheda: Luogo - Tipo: Monumenti, lapidi e fontane

Lapide dedicata alle vittime dei moti del 21 e 22 settembre 1864

Il 15 settembre 1864 l’Italia e la Francia sottoscrivevano una convenzione in base alla quale Napoleone III si impegnava a ritirare da Roma entro due anni le truppe francesi e l’Italia a non invadere lo Stato Pontificio e a trasferire la capitale da Torino a Firenze. Tre giorni più tardi la notizia fu diffusa a Torino sulle pagine della “Gazzetta del Popolo”. Il malcontento sfociò in una manifestazione con corteo nelle vie del centro e davanti alla tipografia del quotidiano in Piazza San Carlo. I disordini provocati dalle successive manifestazioni videro le guardie di Pubblica Sicurezza intervenire con le armi in pugno contro i dimostranti. Gli spari diretti contro la folla causarono la morte di 52 persone e il ferimento di altre 187.


PIAZZA S. CARLO 161
  • Indice
  • Categorie
  • risorgimento
    • Tag
  • mostra risorgimento