MuseoTorino
Home \ In evidenza \ Negozi e locali storici di Torino

Farmacia della Consolata, particolare dello storico registratore di cassa National, 2016 © Archivio Storico della Città di Torino

Negozi e locali storici di Torino

La condivisione in MuseoTorino della memoria sui locali storici cittadini prende avvio dall’osservazione delle repentine trasformazioni sul territorio cittadino di tante attività commerciali che, oltre il fisiologico avvicendarsi di gestioni, hanno risentito della crisi economica di questi ultimi anni con la chiusura di attività dalla storia centenaria.

Di pari passo, l’esigenza di riprendere l’impegno, oramai più che ventennale da parte dell’ Amministrazione Civica, di conoscenza per la salvaguardia dei locali storici come elemento di qualificazione della città e di promozione culturale e turistica, con la pubblicazione della catalogazione dei negozi e locali storici di Torino che si estenderà in una seconda fase anche su scala regionale, a cura del Settore Musei e Patrimonio culturale Regione Piemonte.

Il lavoro di aggiornamento dei dati è stato compiuto a partire dal materiale raccolto in seguito alla Legge Regionale 4 marzo 1995/n. 34  “Tutela e valorizzazione dei locali storici” e di quanto pubblicato a più riprese a cura della professoressa Chiara Ronchetta, in collaborazione con Regione e Dipartimento di Architettura e Design del Politecnico di Torino. Si tratta principalmente di locali storici collocati nel centro cittadino, un elenco certamente non esaustivo che si cercherà di ampliare con l'inclusione di altri esercizi commerciali di interesse culturale.

Il tema, oggi di raccolta di memoria, che ha avuto l’appoggio appassionato di tanti commercianti coinvolti nel progetto, può ambire a ulteriori attività di valorizzazione e di promozione, azioni pratiche di salvaguardia dei locali storici, come la definizione di un marchio che ne qualifichi le caratteristiche, coinvolgendo competenze istituzionali, in un’ottica di interazione coi proprietari/gestori per sollecitare o rafforzare un atteggiamento “virtuoso” di auto-tutela del patrimonio a loro affidato, in particolare degli arredi interni soggetti a maggiore dispersione nei passaggi di gestione degli esercizi commerciali.

 

  • Scelte per voi

Locali Storici: Confetterie e Pasticcerie

Le botteghe dei confettieri, pasticceri, liquoristi hanno avuto a Torino uno sviluppo particolare perchè nella città si esercita con grande raffinatezza l'arte dolciaria. Sobrietà e eleganza degli arredi sono destinati alla presentazione dei prodotti esposti con un'accurata ricerca decorativa. A inizio Novecento molti di questi locali ampliano i propri spazi con l'inclusione di un angolo caffè; sovente sono collegati al laboratorio, oggi spesso in disuso.

Locali Storici: Caffè e Ristoranti

Locali pubblici per eccellenza, i caffè cittadini hanno avuto la loro grande diffusione nell'Ottocento  trasformandosi in luoghi di incontro e dibattito politico e culturale; sono caratterizzati da uno specifico decoro che riprende il gusto e l'atmosfera del salotto borghese, mentre, sull'esempio dei bar inglesi, bevande in genere si consumano rapidamente in piedi in spazi più ridotti che trovano sfogo nei dehors antistanti. Ancor oggi, pur nella commistione dei due generi, i locali più integri mantengono viva la memoria di questa distinzione ottocentesca.

Locali Storici: Farmacie

Torino conserva una testimonianza molto considerevole di storici locali di farmacia, ambienti di gran pregio negli arredi interni ed esterni, simbolo di una attività che ha goduto nei secoli di grandissima considerazione.

Locali Storici: botteghe e negozi

Locali Storici: botteghe e negozi

  • Suggerimenti di lettura

  • con il sotegno della
    Compagnia di San Paolo
  • partner
    Iren eni gtt
  • technical partner
    topix
  • social network
    Scopri MuseoTorino su Twitter Scopri MuseoTorino su Facebook
Vai al sito della città di Torino